martedì 14 febbraio 2017

Direzione PD, la scelta scenografica

La Direzione del PD si è conclusa ieri 13 Febbraio 2017;  lasciando da parte ogni considerazione di cronaca politica, soffermiamoci per un attimo sulla scenografia e la possiamo trovare molto particolare.
 In tutti i convegni o assemblee normalmente e tradizionalmente chi interviene parla da un piccolo podio a lato o parla dallo stesso tavolo della presidenza.
 In questa particolare assise chi è intervenuto si è trovato schiacciato in fondo e sottoposto prima alla diretta osservazione di due tavoli di presidenza. Il Capo è proprio accanto, e chi interviene  è costretto ad osservare per prima cosa tutte le facce che sta facendo il capo; l’uditorio della platea è ben lontano e chi interviene è come costretto a fare un salto per parlare a tutti gli altri.
 Questa inusitata scenografia non sarà stata di certo casuale. (f.z.)

Nessun commento:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.