sabato 13 gennaio 2018

LA FLAT TAX è INCOSTITUZIONALE

La riforma chiamata Flat Tax ipotizzata da Berlusconi e da Salvini contrasta palesemente con l’articolo 53 della Costituzione Italiana
Art. 53. Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacita` contributiva. Il sistema tributario e` informato a criteri di progressivita`.
L’ipotesi Berlusconi di Flat Tax è così in sintesi:
chi introita fino a 12mila euro l’anno non pagherà nessuna tassa, mentre chi introita da 13 mila in su pagherà il 23%
L’Ipotesi Salvini parla addirittura  di aliquota unica al 15%.
Con questo metodo esisteranno i poveri a cui non sarà chiesto un centesimo (ma che pagheranno come sempre il 22% di IVA su ogni bene di consumo).
Poi ci saranno tutto il resto degli italiani, dall’operaio con 18.000 euro al Sig. Berlusconi con 18.000.000.000.000.000. euro, tutti ricchi alle stesso modo che saracco colpiti in eguale misura.
Se poi con l’ipotesi Berlusconi o Salvini lo Stato incasserà meno entrate finanziarie allora cosa si farà? Si dovrà ridurre ovviamente la spesa. Magari si potranno chiudere gli ospedali e scuole pubbliche,  visto che sono tra le uscite più alte per lo Stato.
Francesco Zaffuto.

Immagine – vignetta da internet

Nessun commento:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.