mercoledì 17 luglio 2013

PDL = PD = F35

Senato 16 LUGLIO 2013, viene approvata una mozione che in pratica dà il definitivo via libera alla continuazione del programma F35. Hanno votato  a favore 202 senatori del PD, PDL e Scelta Civica, contrari 55 senatori di Sel e Movimento 5 stelle, astenuti 15 senatori della Lega. La notizia è quasi oscurata dalle due stelle del giorno Alfano e Calderoli su cui si sono concentrate le chiacchiere di tutta la giornata del 16 luglio. Ma si tratta dell’evento più rilevante sul piano economico e politico:  la spesa di 13 miliardi per gli aerei di guerra F35 non si tocca, l’Italia fa un generico riferimento all’Europa ma  resta legata ai progetti militari e dell’industria militare USA,  il PD ricompatta tutti i suoi esponenti su questa linea, Movimento 5 stelle e Sel vengono additati come pericolosi pacifisti.