lunedì 2 luglio 2018

MESSICO inizia la grande partita politica


Il Messico ai mondiali di calcio perde con il Brasile, ma da oggi inizia in Messico la grande partita politica per vincere disoccupazione e miseria: è stato eletto Presidente  Amlo,  Andrés Manuel López Obrador, con una valanga di voti. 
Si sono riversate sopra la candidatura di AMLO tutte le speranze dei diseredati e dei disagiati messicani, anche di quelli in procinto di partire per il difficilissimo tentativo di arrivare in USA; è ancora sanguinante la ferita inferta alle donne messicane che si sono viste togliere i figli in USA perché accusate di immigrazione clandestina


Nessun commento:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.