giovedì 22 dicembre 2011

SMonti


Tra le tante cose brutte nel decreto “salva Italia” ci sono anche quelle “belle” sulla crescita: eccone una che esprime la genialità del governo dei tecnici.
Dal 2012, potrà essere dedotto dal reddito d'impresa un importo pari all'Irap pagata sulle spese per il personale dipendente. Taglio del cuneo fiscale per le lavoratrici e i giovani sotto i 35 anni di età che operano in azienda, se assunti con contratto a tempo indeterminato. Le deduzioni per le imprese che assumono a tempo indeterminato potranno essere: 10.600 euro per ogni donna o giovane sotto i 35 anni (15.200 euro al Sud).
Tecnicamente il risultato sarà:
hai 36 anni, non sei una donna, avrai molta più probabilità di restare disoccupato.
Tecnicamente è una grande una grande ingiustizia.
22/12/2011 francesco zaffuto
Immagine – set di cacciaviti

Nessun commento:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.