lunedì 8 agosto 2011

Mare senza fumo




Il via alla prima spiaggia senza fumo
http://nuovavenezia.gelocal.it/cronaca/2011/08/07/news/aperta-la-spiaggia-no-smoking-4750501
Siamo in pratica arrivati al punto che anche fumare all’aria aperta può dare fastidio ai non fumatori. Non si tratta di buttare la cicca della sigaretta sulla sabbia, su cui si può convenire, al fine di mantenere l’arenile pulito; non siamo graditi neanche se ci portiamo appresso il portacenere tascabile, stiamo inquinando l’aria e possiamo fare morire i bambini che ci stanno accanto sulla spiaggia; sì, anche all’aria aperta, siamo degli assassini. L’inquinamento dell’aria e dei mari è colpa dei fumatori di sigarette; può dirlo candidamente anche un esacerbato non fumatore che viene da Milano dimenticando l’allarme smog di tutto l’ultimo inverno.
08/08/11 francesco zaffuto (fumatore)
Immagine – il mio portacenere tascabile

10 commenti:

  1. Una crociata assurda che arriva da lontano.
    Cristiana (fumatrice)

    RispondiElimina
  2. ogni periodo ha bisogno delle sue streghe!
    Antonio (ex fumatore...lieve)

    RispondiElimina
  3. Le crociate son sempre esaperazioni assurde.
    Sandra

    RispondiElimina
  4. Il grande Veronesi dice che fa male fumare e che le cure per le malattie causate dal fumo sono molto costose, ma nessuno parla di quanti miliardi incassa lo stato dispensatore di sigarette. Quest'anno in vacanza, come gli altri anni, il mio portacenere tascabile e divenuto centro di attenzione, considerato che i portacenere nei villaggi sono introvabili. L'anno scorso ho visitato Erice in questo sito trovi portacenere e cestini ad ogni angolo e i visitatori non osavano buttare cicche o carte per terra pur in assenza di divieti o inviti. Il grande Bossi vuole tassare ulteriormente il fumo per risolvere la crisi, i non fumatori spesso hanno atteggiamenti insolenti anche quando sono loro ad avvicinarsi mentre uno si sta gustando un po di fumo in un angolino. Come dice Cristiana una crociata assurda che serve a dividere ulteriormente i cittadini.I fumatori sono considerati peggio dei drogati, e non godono di nessun privilegio. Il divieto di Fumare fa rumore attrae attenzione l’area no smoking serve ad attrarre una certa tipologia di clienti sottraendola ad altri arenili. Spero che le spiagge non diventino libere solo per i non fumatori, come la maggior parte dei posti di ritrovo. Spero di non dovermi costruire un eremo per fumare.

    RispondiElimina
  5. già, le grandi ipocrisie: checchè ne vogliano far credere, non sono mai riusciti a dimostrare che il fumo passivo abbia le stesse conseguenze di quello attivo... perché non si parla più, ad es., delle esalazioni della benzina verde che provoca leucemia?

    RispondiElimina
  6. Ormai è assodato, dove c'è fanatismo c'è SEMPRE idiozia. Compreso il fanatismo antitabacco.

    RispondiElimina
  7. anziché contestare perché nessuno pensa che invece è giusto avere un'area fumatori? io fumo, mi piace pure, ma mi da fastidio molto il fumo in faccia degli altri, così come non reggo la puzza di alcool di chi invece LIBERAMENTE e LEGALMENTE può ubriacarsi ovunque: avete mai letto su una bottiglia di vino tutte le minacce che invece, a spese nostre, scrivono su un pacchetto di sigarette? io no eppure l'alcol è una droga pesante come il fumo, portano entrambe dipendenza e questa si trasmette pure tramite dna ai discendenti.
    si certo manco io sopporto le crociate e i crociati, che rompono per una sigaretta e poi vanno in bici al centro di roma, respirando quintali di polveri sottili, più nocive del fumo ma nessuno lo dice, così come non si dice quanti morti reali ci sono ogni anno per l'alcol.
    soprattutto al mare: mi rompe da morire avere qualcuno che fuma e mi manda addosso qualcosa che non è in sintonia con l'aria del mare, eppure fumo pure io! anche se al mare o all'aperto fumo di meno, mi piace gustarmi il tabacco in tranquillità, questo perché fondamentalmente non dipendo da niente e da nessuno.
    la dipendenza è la cosa più pericolosa secondo me, non un'area fumatori.
    si certo ci si inventa tutto per attirare clienti, ma questa non la ritengo un'idea da massacrare, mentre massacrerei chi fuma e tira mozziconi ovunque!! ci vogliono anni e anni affinché una cicca si dissolva, ci vuole un secondo a gettarla in un posacenere.
    fumo da quando avevo 13 anni, ho smesso solo quando ero incinta e allattavo, ma se non ho una sigaretta da fumare anche se mi va non entro in crisi, bisognerebbe fumare così e possibilmente senza imporre i nostri vizi agli altri, perché è un vizio e va gestito, altrimenti si è tossicodipendenti.
    non sono bacchettona, sono sincera e soprattutto non sono schiava di qualcosa o qualcuno, sono ..libera.
    se qualcuno è incazzato per quanto dico, propongo una fumatina con calumet per riportare la pace, che mai arriverà se ci si continua a far male.
    ciao francesco, con l'occasione ti auguro giorni di festa sereni! laura

    RispondiElimina
  8. a Blindsight
    cara Laura,
    condivido, la difficile strada è sempre quella della libertà nel pieno rispetto della libertà degli altri.
    ciao buon agosto

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.