mercoledì 31 agosto 2011

Svizzera, sparare ai gatti




I gatti sono tanti e allora in Svizzera si può liberamente sparare ai gatti. La decisione è stata ufficializzata dal Bundesrat, il Consiglio federale elvetico. La petizione firmata da 13.700 persone contro questa barbara decisione è stata rigettata. Secondo le autorità risolvere il problema della abbondanza dei gatti con la prevenzione e la sterilizzazione è troppo costoso.
http://www.ilsalvagente.it/Sezione.jsp?titolo=La+Svizzera+apre+la+caccia+ai+gatti%2C+la+Lav%3A+''Incredibile''&idSezione=11986
Il caro animale domestico che tiene compagnia alla nonnina e ai bambini può essere sparato. Se diventa un randagio diventa un “non gatto” senza alcun diritto di sopravvivenza. Siccome è facile arrivare dal “non gatto” al “non uomo”, mi sento di parteggiare per i gatti. E vi propongo l’immagine di questi gatti romani che quietamente passeggiano tra i resti dell’antica Roma e che trovano sempre qualcuno che gli porta qualcosa da mangiare.
31/08/11 francesco zaffuto

7 commenti:

  1. Siano stramaledetti. Lo dico senza vergogna.

    RispondiElimina
  2. Ciao ,i miei 14 Gattini sono la mia fonte di gioia e serenità... ...questa legge può essere attuata anche per i tanti ladri che succhiano soldi dalle nostre tasche? Viva i Gatti...abbasso i politici ladroni...

    RispondiElimina
  3. Mi auguro che quanto prima, qualcuno faccia un errore e spari ad un umano, svizzero.
    Cristiana

    RispondiElimina
  4. Ennesima dimostrazione, qualora ve ne fosse bisogno alcuno, che noi italici abbiamo gran cuore e siamo più tolleranti anzi di più se abbiamo "istituito" un esercito di dolci vecchiette, meglio note come gattare, che ogni giorno si preoccupano di servire i pasti alle colonie feline d'Italia ... certo in tempi di magra le bettole e non solo, anche qualche ristorante chic ha servito mici per conigli, ma questa è storia di dura necessità in tempi di guerra ... spero sia solo un ricordo ... ma sparare per starda con il rischio di colpire un bambino o un passante è follia, per non parlare del punto di vista dei poveri gatti. e i ratti, i piccioni, i corvi ... la pacifica Svizzera come il far west? si gira con il cinturone e la colt, non si sa mai ... Troppi soldi da scudare danno alla testa:-)

    RispondiElimina
  5. Eh si, gli Svizzeri sono molto lontani da Roma.

    RispondiElimina
  6. Sono diventati matti pure loro.

    RispondiElimina
  7. non solo ricettatori internazionali, pure bracconieri legalizzati!

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.