domenica 8 maggio 2011

Gli assassini di Cristo




Gli assassini di Cristo - Ivo Tiberio Ginevra - Robin Edizioni


Il libro si apre con una furia iconoclasta che pervade una città della Sicilia, ma non siamo nella prima metà dell’ottavo secolo, bensì all’inizio del terzo millennio.
Abbiamo attraversato il secolo dei lumi e i secoli dello sviluppo della scienza e della tecnica, ma ora nel mondo globalizzato del terzo millennio pare incombere una guerra di religione, non dichiarata da nessuna autorità religiosa, non voluta, ma capace sotterraneamente di impossessarsi dell’anima di alcuni uomini fino al sacrificio e al delitto.
Il giallo di Ivo Tiberio Ginevra marcia a ritmo incessante: nel clima assolato della Sicilia si contendono la scena gruppi integralisti islamici, teppisti, preti, e commissari avviliti da una costante minaccia di trasferimento. Il linguaggio crudo, non privo di una certa ironia, accompagna i dialoghi di due agenti di polizia spesso in disaccordo nelle indagini; ma il libro non è solo un giallo, diventa una analisi sulla simbologia cristiana, pone una riflessione sulla convivenza religiosa e umana tra gli uomini.
08/05/2011 - francesco zaffuto


Il libro è disponibile nelle librerie o tramite ordinazione online IBShttp://www.ibs.it/code/9788873717805/ginevra-ivo-t-zzz99/assassini-di-cristo.html

immagine – la copertina del libro

9 commenti:

  1. Titolo e recensione danno l'idea ad un tema tanto attuale quanto profetico, arrivare al terzo millennio mi sembra già ottimistico.
    Saluti

    RispondiElimina
  2. Ottimo Francesco,il link sulla ricerca tecnologica a riguardo è molto importante,dobbiamo riuscire a dare il colpo di grazia al progetto nucleare.

    Saluti

    RispondiElimina
  3. Quanti scrittori interessanti trattano della Sicilia.

    ciao

    RispondiElimina
  4. Caspita, un libro sicuramente interessante. Un giallo di alto livello.

    RispondiElimina
  5. Me lo segno, così se capita lo compro. Ma per ora ne ho una pila da leggere.
    Certo la recensione lo rende accattivante.

    RispondiElimina
  6. Sembra interessante. Poi io amo profondamente la terra di Sicilia e che si arrivi al terzo millenio poi ha dell'incredibile

    RispondiElimina
  7. il recente malfunzionamento di blogger ha cancellato alcuni commenti, con un po' di pazienza li ho recuperati, mi scuso per qualche eventuale dimenticanza.

    Adriano Maini ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Gli assassini di Cristo":

    Mi sembra proprio da leggere!

    .

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.