domenica 8 maggio 2011

Gli assassini di Cristo




Gli assassini di Cristo - Ivo Tiberio Ginevra - Robin Edizioni


Il libro si apre con una furia iconoclasta che pervade una città della Sicilia, ma non siamo nella prima metà dell’ottavo secolo, bensì all’inizio del terzo millennio.
Abbiamo attraversato il secolo dei lumi e i secoli dello sviluppo della scienza e della tecnica, ma ora nel mondo globalizzato del terzo millennio pare incombere una guerra di religione, non dichiarata da nessuna autorità religiosa, non voluta, ma capace sotterraneamente di impossessarsi dell’anima di alcuni uomini fino al sacrificio e al delitto.
Il giallo di Ivo Tiberio Ginevra marcia a ritmo incessante: nel clima assolato della Sicilia si contendono la scena gruppi integralisti islamici, teppisti, preti, e commissari avviliti da una costante minaccia di trasferimento. Il linguaggio crudo, non privo di una certa ironia, accompagna i dialoghi di due agenti di polizia spesso in disaccordo nelle indagini; ma il libro non è solo un giallo, diventa una analisi sulla simbologia cristiana, pone una riflessione sulla convivenza religiosa e umana tra gli uomini.
08/05/2011 - francesco zaffuto


Il libro è disponibile nelle librerie o tramite ordinazione online IBShttp://www.ibs.it/code/9788873717805/ginevra-ivo-t-zzz99/assassini-di-cristo.html

immagine – la copertina del libro