sabato 22 maggio 2010

Se po fa'


Qualche riflessione sulla cellula artificiale

Se po fa’.
Se po fa’?
Sì, con la cellula nova.
Come ?
Te pigli na cellula vecchia,
la svoti
come se svota l’ovo
lassanno però la coccia tutta intera
e poi ce metti dentro n’antra cosa.
E che ce metti?
E quello che voi,
ma fatto di numeri
che prendi dar computer.
Per esempio: se der pollo te piace la coscia,
cerchi i numeri der pollo cor computer,
levi un po’ de ‘ste numeri e lasci solo quelli della coscia
e le metti nell’ovo
e fai un pollo tutta coscia.
Ma poi la cosa più bella è
che coi numeri te poi inventà cose nove,
tipo:
un piede che camina solo,
na mano che se gratta,
na scoreggia senza puzza.
Tutte cose utili.
Tu pensa che sto scienziato
addirittura
già inventa de nventà l’ovo spazzino.
E che d’è?
Te spiego bene:
ce so de bagnanti che glie ve de cacà in mezzo al mare,
che è proprio na schifezza,
allora dopo glie manni l’ovo spazzino,
che te pulisce meglio de na lavannara.
Poi dici che nun è formidabile sta scienza!
Ma dimmi, rimango sbalordito, se po’ puro nventà un omo novo?
Questa è da pensalla.


In trattoria, dinanzi a un bicchiere di vino, parlare della cellula artificiale non è facile, specie per gente come me che, in campo di scienza, rimane solo appesa ad alcune informazioni generali. Eppure anche noi siamo coinvolti nelle conseguenze della scienza senza conoscerla.

Sto provando a capirci qualcosa, per questo ho inserito il link sottostante con le osservazione del noto genetista prof. Novelli
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_maggio_20/prima-cellula-artificiale_1cbaff5e-6417-11df-ae00-00144f02aabe.shtml

Dove ci porterà la nuova scoperta di Venter? Si parla di una nuova era. Non è facile fare previsioni, può portare ad applicazioni utili per combattere l’inquinamento o per combattere certe malattie, come può portare ad applicazioni degne dei film più catastrofisti che la cinematografia ci ha proposto in questi anni.

Riguardo ad una ipotetica pericolosità della nuova scoperta, basta considerare che la nostra vita è stata costantemente condizionata, da una sessantina di anni, dal ricatto atomico. Peggio di così?

Certo Venter, oltre ad essere un buon scienziato, è anche un buon imprenditore: si affretta a depositare i brevetti, la sua società di ricerca stringe patti con altre società, si avvia verso un uso economico delle sue ricerche. Il presidente Obama ha già fiutato che forse può cominciare un utilizzo tecnologico ed ha disposto una indagine bioetica sulla cellula artificiale alla sua Commissione presidenziale.
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/05/20/visualizza_new.html_1794865582.html
Quando Venter, tempo addietro, disse di avere completato la mappatura del DNA umano, qualche scienziato sollevò dei dubbi sulla mappatura, poiché si limitava solo al 5% del DNA e il resto era stato considerato inerte. Ecco un paio di link dove si sollevavano alcuni dubbi.
http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.1413

Se prendiamo per buone queste ultime notizie sulla cellula artificiale, il passo è fatto. E se il passo è fatto non si torna indietro, possiamo solo tentare di arginare gli effetti negativi. Inizia una nuova era, dicono, ma per questa nuova era è necessario non solo un uomo più intelligente ma anche più saggio e prudente. Fino ad ora, considerando guerre, fame nel mondo, inquinamento, sfruttamento di altri uomini e disonesta dilagante, la saggezza e la prudenza non è stata di casa.
La riflessione, anche quella non scientifica, anche quella in trattoria, se è rivolta a diminuire il malessere dell’uomo ci può aiutare.

Al momento, chiudo proponendo la visione di questo video “La sindrome del creatore” di libomast
http://www.youtube.com/watch?v=Wo2CNvNRx9w&feature=player_embedded
saluti a tutti francesco zaffuto

immagine “mano che ride” fotocomposizione © liborio mastrosimone http://libomast1949.blogspot.com/)
Intervento di libomast

Essere per vivere o essere programmati.

“Di come funziona la biologia, in realtà, non sappiamo un c.”, si è lasciato
scappare Craig Venter e/o Ventre.
http://pubmedeurope.com/pubblicazioni/modules/lavori/DNA.pdf

Premetto che parlo da ignorante in materia: sono un agronomo, negli anni 70 ho lavorato al miglioramento genetico del grano duro, del pomodoro, del mais, della fava ecc., presso l’Ist. Di Coltivazioni Erbacee – Università di Palermo - sotto la guida del Prof. Gianpietro Ballatore, con buoni risultati. Le tecniche adottate erano copiate dalla natura, si applicavano i principi mendeliani. Incrociando, con la fecondazione artificiale, cultivar portatrici di diversi caratteri utili nel tentativo di unire in un nuovo individuo genotipi provenienti da diverse piante. In campo biologico però ne so poco o niente e quindi non ho molti strumenti per giudicare, però vorrei capire lo stesso. A prima vista è una grande notizia, una scoperta pionieristica che potrebbe portare notevoli benefici per tutti.
Craig Venter, nel 1999 è stato il fondatore e presidente di Celera Genomics, una società che è nata parallelamente alla Progetto Genoma Umano.
Craig Venter, è uno dei cinque donatori del DNA usato per il sequenziamento e può così vantarsi di essere uno dei pochissimi uomini al mondo con il proprio genoma totalmente sequenziato.
Nel sito del Craig Ventre Istitute

http://www.jcvi.org/cms/research/projects/first-self-replicating-synthetic-bacterial-cell/overview/

http://www.jcvi.org/cms/research/projects/first-self-replicating-synthetic-bacterial-cell/faq/#q6

viene dato ampio spazio agli eventuali risvolti positivi della ricerca, mentre per la pericolosità zero.

Craig Venter è un po' ingenuo" "Manipolando i processi vitali si tocca qualcosa la cui caratteristica è l'imprevedibilità. Per cui se si opera senza regole si può fare un danno superiore ai benefici che possono venire per l'uomo"
Craig Venter, è il capo dell'équipe che è stato capace di creare la prima cellula autoreplicante denominata “Mycoplasma mycoides JCVI-syn1. 0″ cellula che è completamente controllata da un cromosoma sintetico.
Craig Venter, ha cercato di privatizzare i dati e richiedere un pagamento per accedere al database. (La comunità scientifica gli si è scagliata contro ed è riuscita ad ottenere l’accesso libero alla sequenza completa).
Craig Venter, ha già depositato un brevetto per le nuove speci che sta per creare. Sta immergendo, di nuovo, le mani troppo in profondità nella marmellata. Questa volta la comunità scientifica avrà il potere di accedere alla ricerca?
Craig Venter, auspica nuove regole per evitare abusi di questa "potente tecnologia" – ma non mette a disposizione il data base - vuole essere il controllore del controllato.
Chiamatemi pazzo, ma io sono preoccupato per un gruppo di individui che ha il piano di possedere legalmente vari tipi di speci viventi.

Il Cardinale Bagnasco: «Segno dell'intelligenza umana, ma scoperte vanno legate all'etica».
Il Cardinale o è ignorantello o è cattivello, o pensa solo all'etica ?
Il Cardinale, non può ignorare che si sono già verificati incidenti da «cattiva valutazione del rischio».L’agghiacciante produzione di triptofano con l’uso di un batterio geneticamente modificato, prodotto dalla ditta giapponese Showa Denko, e che ha portato alla morte di 37 persone e all’invalidità permanente di altre 1.500, può essere un caso esemplare degli effetti del riduzionismo scientifico coniugato al business: si veda la storia al sito PRAST, «Physichians and Scientists for responsable application of Science and Technology», http://www.psrast.org/demsd.htm .

Il caso di Jesse Gelsinger – un ragazzo diciottenne affetto da un deficit di ornitina- transcarbamilasi (OTCD), una epatopatia ereditaria. Nel 1999, all’Istituto per la Terapia Genica Umana dell’Universita’della Pennsylvania, Jesse fu incluso in una sperimentazione clinica di una nuova terapia genica. Degli Adenovirus modificati, avrebbero dovuto portare nelle sue cellule epatiche una copia del gene sano, in grado di codificare correttamente l’ornitina transcarbamilasi, eliminando gli effetti del deficit. Dopo poco tempo dalla somministrazione il ragazzo comincio’ a sentirsi male con gravi sintomi respiratori, verosimilmente dovuti ad una sindrome da stress acuto. In breve si manifestò un’insufficienza organica multipla acuta e ingravescente che portò il ragazzo alla morte in pochi giorni.

se hai premura vai a pag. 58
http://www.istitutoveneto.it/chiaramentescienza/picture/Borsani.pdf

http://www.brainmindlife.org/jessegelsinger.htm

Liborio Mastrosimone

5 commenti:

  1. It's an remarkable article in favor of all the online viewers; they will obtain advantage from it I am sure.
    Take a look at my blog post cure Acne Overnig

    RispondiElimina
  2. Hi there would you mind sharing which blog
    platform you're working with? I'm looking to start my own blog
    soon but I'm having a tough time deciding between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design seems different then most blogs and I'm looking
    for something completely unique. P.
    S Sorry for getting off-topic but I had to ask!

    My site travel

    RispondiElimina
  3. I visited multiple web sites however the audio quality for audio songs existing at this
    site is really fabulous.

    Feel free to visit my page :: francesca's restaurant

    RispondiElimina
  4. Spot on with this write-up, I absolutely believe that this amazing site
    needs a lot more attention. I'll probably be returning to read more, thanks for the advice!

    My weblog; vakantiehuisje frankrijk - vakantiehuisjefrankrijk.tumblr.com -

    RispondiElimina
  5. Good day! This is my first comment here so I just wanted to give
    a quick shout out and say I genuinely enjoy
    reading through your blog posts. Can you
    recommend any other blogs/websites/forums that go over the
    same subjects? Many thanks!

    Visit my homepage - vakantiehuizen

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.