domenica 20 novembre 2011

Solo pubblicità

La libertà di espressione artistica sicuramente va garantita, ma cosa c’etra Oliviero Toscani con l’espressione artistica quando ci mostra un bacio tra Obama e Hu Jintao. Ci aveva provato anche con il Papa raffigurato in un bacio con un Iman, ma ha dovuto fare marcia indietro per le proteste del Vaticano.
Non è un fatto accaduto, non è certo una vignetta, non si tratta di satira, pretende di essere un messaggio contro l’odio, ma in realtà è la solita operazione pubblicitaria di Benetton.
Non so se protesteranno Obama e Hu Jintao, ma penso che abbiano tutto il diritto di tutelare il loro volto; magari possono far pagare un po’ di dollari al miliardario che usa questa pubblicità.
19/11/11 francesco zaffuto
Non ho inserito alcuna immagine su questo post , ma se proprio volete vedere un vero storico bacio di “stranamore” potete andare al link

5 commenti:

  1. Toscani è un furbo molto intelligente e trova sempre il modo di far parlare di sé e del brand per cui lavora. Lo fa con operazioni commerciali di dubbio gusto appositamente, per stimolare riflessioni, che onestamente pubblicità più banali non riescono a fare. L'importante è parlarne, trovare argomentazioni intelligenti ed interessanti su temi significativi quali poi l'odio e l'amore, la comunicazione scorretta o capace, fin dove arriva la malizia e lo scandalo e dove la libertà di espressione.. ecc. Argomenti ben più interessanti delle sue foto, ma a lui il merito di stimolare le nostre discussioni e le nostre menti imprigrite da tanta pubblicità buonista o densa di altrettanti messaggi diseducativi che filtrano tutte le nostre difese.
    ciao a presto

    RispondiElimina
  2. Sono in accordo con Rita: un furbo ed ottimo conoscitore dei meccanismi che regolano queste cose.

    RispondiElimina
  3. Eccede spesso in furbizia, il Toscani!

    RispondiElimina
  4. Siamo qui a parlarne.. Ha avuto ragione lui..

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.