sabato 31 agosto 2013

Il debole filo dell’umanità

La crisi siriana ci mette in evidenza il debole filo che tiene legata l’umanità; non intendo riferirmi a valori spirituali ma a quel poco che si è riusciti a costruire a livello di istituzioni internazionali, l’ ONU.
Nasce  il 24 ottobre del 1945 dopo la più disastrosa guerra dell’umanità.
L'articolo 1 e 2 dello Statuto delle Nazioni Unite riassumono gli scopi e i principi che l'organizzazione internazionale si è prefissata:
1.mantenere la pace e la sicurezza internazionale;
2.promuovere la soluzione delle controversie internazionali e risolvere pacificamente le situazioni che potrebbero portare ad una rottura della pace;
3.sviluppare le relazioni amichevoli tra le nazioni sulla base del rispetto del principio di uguaglianza tra gli Stati e l'autodeterminazione dei popoli;
4.promuovere la cooperazione economica e sociale;
5.promuovere il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali a vantaggio di tutti gli individui;
6.promuovere il disarmo e la disciplina degli armamenti;
7.promuovere il rispetto per il diritto internazionale e incoraggiarne lo sviluppo progressivo e la sua codificazione.
La Società delle nazioni nata dopo la prima guerra mondiale non riuscì a scongiurare la catastrofica seconda guerra mondiale  http://it.wikipedia.org/wiki/Societ%C3%A0_delle_Nazioni
Fino ad  oggi l’ONU è riuscito a scongiurare l’espandersi di crisi di guerra, nel contempo le guerre sono continuate localizzate in diverse zone della terra in tutta la loro ferocia.
L’ONU è stato un organismo debole, spesso il diritto di veto usato nel Consiglio di sicurezza ha impedito azioni e decisioni;  ma un ulteriore l’indebolimento dell’ONU e la cancellazione della sua autorità è il peggior servizio che si può fare alla pace e a tutta l’umanità.
31/08/13 francesco zaffuto

Immagine – la bandiera dell’ONU

9 commenti:

  1. Come non essere d'accordo con te?
    Per quanto debole,l'ONU è comunque un minimo deterrente, un piccolo argine alla violenza insita nell'uomo contro l'uomo.

    RispondiElimina
  2. Speriamo che anche questa volta l'ONU ci possa salva guardare da una terza guerra mondiale.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. In ogni caso l'ONU doveva decidere, anche contro i veti di Russia e Cina, qualcosa di forte all'inizio di questo conflitto.

    RispondiElimina
  4. L'ONU è un organo usato, invocato ma di scarsa efficacia. Spero di essere smentita perchè sono in pensiero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Sari,
      sono nato nel 1948, e ormai sono vecchio, ma in Europa per tutto il tempo della mia vita c'è stata pace (o tregua!?). Ricordo racconti terribili di chi era più vecchio di me e che aveva visto e sentito sulla sua pelle la guerra.
      La guerra in tutti questi anni di pace (o di tregua!?) è stata relegata in perticolari angoli della terra in tutta la sua spaventosa crudeltà.
      L'ONU non è riuscito a fare quel necessario passo verso una vera pace, e il passo era (ed è) quello di un necessario disarmo ed abbandono della produzione bellica.
      Cara Sarì,
      ti smentirei volentieri,
      ma anch'io sono in pensiero.

      Elimina
    2. Ho vissuto i tuoi stessi anni e sono cresciuta in una famiglia di partigiani. Di guerra me ne ha parlato mio padre, tanto che mi pareva di averne fatto esperienza. Quando ero bambina e nel cielo passava un aereo, a quei tempi erano rari, pensavo all'orrore di veder cadere una bomba da lassù. e ringraziavo il cielo per la pace.
      In questi anni le guerre sono state calibrate e anche la pace dell'occidente è stata regolata dalla guerra, sia pure come minaccia. Abbiamo corso rischi ma non lo sapevamo e ci siamo goduti musica e lavoro certo come vita normale. che cosa eccezionale la normalità.
      Grazie per questi ricordi, ciao.

      Elimina
  5. Io mi domando che gusto ci sia a vivere, parlare, scrivere FACENDO FINTA di vivere a Fantasilandia invece che nel "mondo reale".

    Voi lo sapete che quando andate a fare benzina il gestore ha taroccato la pompa in modo da farvi pagare più benzina di quella che effettivamente vi fornisce, che il meccanico si inventa guasti di fantasia, che il dentista non fa la fattura, che il vostro vicino di casa usa la corrente elettrica del condominio per un laboratorio di falegnameria che ha impiantato nel box, eccetera eccetera.

    Se il "mondo reale" funziona cosi già a partire dalla Circoscrizione, figuratevi come può funzionare salendo via via fino ai vertici dei poteri che governano il mondo.

    Posto che voi anime belle non arrivate nemmeno a concepire l'idea che tutto quello che credete di sapere come "fatto" in realtà sia "arte-fatto", cioè che sapete solo quello che vogliono farvi sapere.

    L'ONU è una aberrazione perché delega ad un livello metafisico la RESPONSABILITA' che invece è personale. Ognuno di noi è responsabile di se stesso e delle proprie azioni. E questa è l'unica cosa concreta, che esiste nel mondo fisico. Non esiste e non può esistere nessuna "entità divina" che si faccia carico delle persone, de-responsabilizzate come bambini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché ci sono voi anime belle e tu che stai da un'altra parte?

      Elimina
  6. Sì, noi adulti italiani siamo come bambini, abbiamo bisogno di essere controllati per fare quel che è giusto e sentirci persino virtuosi.
    So dei guasti che denunci e se cerchi di essere un cittadino ligio e onesto saprai quanto si è guardati con stupore, e quasi con sospetto, quando si sceglie di pagare 60 euro in più pur di avere una fattura.
    Persone come noi ce ne sono, bisognerebbe ce ne fossero di più ai piani alti del governo.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.