domenica 30 marzo 2014

La conta del compleanno

La conta de “lacrisi2009”  comincia dal 31 Marzo 2009, compie 5 anni.
Vedo crescere il numero delle visualizzazioni di pagina (circa settecento al giorno), dovrei trarne motivi di soddisfazione ed in invece mi inquieta. La maggior parte delle visualizzazioni, in questo periodo,  provengono dagli USA. Saranno uomini o motori di ricerca, chissà? Misteri di internet.
 “Lacrisi2009” è il mio primo blog, quello più difficile perché parla spesso di politica e di economia, argomenti dove sono in vigore le seguenti abitudini: litigare, essere saccenti, condividere in toto, dissentire in toto,  accusare, lamentarsi, essere pessimisti o ottimisti …  e nessuna di queste abitudini mi calza.
 Di politica e di economia ce ne sta in abbondanza nelle serate televisive, al punto da creare una sorta di stomachevole sazietà. E’ diffusa la convinzione di averne avuto abbastanza, di essere e già fuori dalla dose massima; tanto tutto andrà come deve andare per le virtù magiche del caso o della sorte. I blog che affrontano argomenti di politica ed economia  (tranne quelli dei big mediatici)  sono quasi dei diari solitari, ben più solitari dei blog che si dedicano ad altri argomenti.

Vedo che un po' di blog dopo qualche anno vanno in chiusura, si trasferiscono in pagine di facebook o in google+, ambienti più rilassanti e facili, dove vengono inserite pensate e foto, si raccoglie qualche sporadico mi piace e ci si consola di una avvenuta comunicazione. I blog sono difficili, sono spazi impegnativi dove ci si mette a nudo nelle articolazioni e,  se si lasciano liberi ai commenti,  si possono ricevere colpi di anonimi e saccenti con fuga degli amici consolanti.
Che fare ?
Provo a resistere ancora un po’.
Qui il primo post  LA CRISI 2009 e la crisi non è ancora finita
Sopra la prima immagine usata in questo blog, l’equilibrio economico di un uomo rospo instabile su istogrammi statistici.
Saluti a tutti quelli che sono passati di qua

30/03/2014 - francesco zaffuto