domenica 30 settembre 2012

Teatro Officina 40 anni


Quaranta anni non sono pochi e se si tratta del lungo viaggio di un teatro in Italia sono veramente tanti. Il Teatro Officina  avvia la sua quarantesima stagione 2012 – 2013; nasceva giusto nel 1973, in una Milano dove i fermenti culturali si combinavano con la vita politica e le lotte operaie. Ha resistito a tutti i tempi di magra ed oggi mostra la sua vitalità di teatro impegnato nel sociale;  con le ultime stagioni teatrali è tornato ad animare i quartieri critici di Milano ed è riuscito a dare una voce in teatro a chi viene da paesi lontani ed abita Milano come la propria città.
 Rendono omaggio al Teatro Officina per i suoi quarant’anni  due dei maggiori teatri milanesi, il Piccolo Teatro di Milano e il Teatro Elfo Puccini con due appuntamenti previsti in Ottobre (a questo link le informazioni)
Giovedì 11 ottobre alle ore 11:30 nel Comune di Milano in Palazzo Marino, Sala Alessi si terrà la conferenza stampa per il Quarantennale del Teatro Officina e sarà presentata la Stagione Teatrale 2012-13.
 Un “in bocca al lupo” per i prossimi 40 anni al Teatro Officina e al suo direttore artistico Massimo De Vita che lo dirige dal 76.
30/09/12 francesco zaffuto

8 commenti:

  1. Buon pomeriggio domenicale caro Francesco.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. ╔═══╦╗╔═╦═══╦═╗─╔╗
    ║╔╗╔╣║║░║╔╗░║░╚╗║║
    ║╔╗╚╣╚╝░║╚╝░║╔╗╚╝║
    ╚═══╩═══╩═══╩╝╚══╝
    ██─── ██──█ ██──█ ██▀▀▀ ██▀▀▄ █▐ ▄▀▀▄▀▀▄
    ██─── ██──█ █▀█▄█ ██▀── ██──█ █─ ▀▄░░░▄▀
    ▀▀▀▀▀ ▀▀▀▀▀ ▀──▀▀ ▀▀▀▀▀ ▀▀▀▀─ ▀─── ▀▄▀

    _________@@@@@@
    _________@________@________@@@@@@
    ________@___________@_____@_________@
    ________@_____________@@@__________@
    _________@___________________________@
    __________@_______@@@@@___________@
    ___@@@@@@____@@@@@@@_________@
    __@_____________@@@@@@@_________@
    _@_____________@@@@@@@@_______@
    _@_____________@@@@@@@@_____@
    _@_____________@@@@@@@______@
    ___@____________@@@@@_________@
    _____@@@@@_______________________@
    _________@@_________________________@
    _________@___________@@___________@
    __________@________@@__@@@@@@@
    ___________@_____@@
    ____________@@@@_@
    ____________________@
    ____________________@
    ____________________@
    _____________________@
    ______________________@
    ______________________@____@@@
    ______________@@@@__@__@_____@
    _____________@_______@@@___@@
    ________________@@@____@__@@
    _______________________@
    ______________________@
    _____________________@
    ____________________@


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirta,
      il computer ha combinato qualche pasticcio

      Elimina
  3. Caro Francesco è la terza volta che ci provo ma mi si toglie la linea ogni volta che provo entrare su questo tuo blog.
    spero che questa volta vada...
    temo però che dovrò toglierti dal mio blog rool.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso,
      non riesco a venirti in aiuto perché sono ancora più imbranato.
      ciao

      Elimina
  4. Provo una forte nostalgia per quegli anni di "una Milano dove i fermenti culturali si combinavano con la vita politica e le lotte operaie".
    Meno male però che il Teatro Officina esiste ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo un po' vecchi Ambra; anche Massimo de Vita, che dirige il Teatro Officina, è un vecchio, ma molto giovane.
      ciao

      Elimina
  5. Di quegli anni mi parla spesso il mio amico N., che era già a Milano all'epoca.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.