domenica 2 settembre 2012

Immigrati irregolari negata la salute in Spagna


Gli “immigrati irregolari” in Spagna non avranno più l’assistenza sanitaria; è il passo di Rajoy per tenere il passo della Spagna con l’Euro.
“Immigrati irregolari”, queste le due parole per evitare quelle di “poveri disperati”.
La crisi ci abituerà al cinismo? In Italia ci avevano provato a cancellare l’assistenza agli immigrati, non ci sono riusciti; speriamo che dopo la scelta spagnola non ripensano a questa svolta cinica nella politica della salute. (f.z.)
immagine - un dipinto di Antonio Pilato sulla barca degli immigrati - una povera ragazza che arriva dal mare tenta di poggiare i piedi per terra avvolta in un liso mantello