giovedì 7 novembre 2013

Il giornalismo semantico

Le notizie di prima pagina di oggi di grandi giornali e notiziari TV sono:
Letta: Cosa pensano di me nelle cancellerie europee? "Che ho tirato fuori gli attributi"
Berlusconi: “i miei figli come ebrei sotto Hitler”.
Grillo: “Letta? Un ballista d’acciaio”
Se andiamo alle notizie dei giorni precedenti, troviamo quello che hanno detto: Renzi, Brunetta e anche Letta, Grillo e Berlusconi.
E domani sarà lo stesso: e giù articoli, esegesi, analisi di frasi, di parole, di significati espliciti e occulti.
E se ci sono dubbi sul significato delle parole si arriva servizi TV dove giornalisti intervistano altri giornalisti.

Le notizie stanno ben schiacciate nell’universo secondario: aziende che chiudono, suicidi, guerre in paesi lontani, incidenti vari. Solo quando una di quelle notizie diventa abbastanza sanguinolenta riesce a conquistare le prime pagine, giusto il tempo di digerirla e poi si ritorna alla semantica delle parole dei leader politici.
07/11/13 francesco zaffuto
Immagine – un bla nel triangolo semantico significante-interpretante-significato