venerdì 1 novembre 2013

la letterina dell'ENEL

L’avete vista?
Sicuramente avete ricevuto anche voi la letterina dell’ENEL.
L’avete letta?
“La informiamo che la nostra società, in caso di mancato pagamento della fattura, potrà inviarle una comunicazione di costituzione in mora a decorrere dal giorno successivo alla scadenza indicata nella fattura stessa. In caso di fornitura disalimentabile, tale comunicazione indicherà che, trascorsi 10 giorni solari dalla ricevuta di avvenuta consegna della comunicazione a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) oppure 20 giorni dalla data di emissione della comunicazione medesima, in assenza di pagamento, a partire dal terzo giorno lavorativo successivo ai termini sopra indicati, la nostra società procederà a richiedere al distributore la riduzione della potenza ove ne sussistono le condizioni tecniche e la sospensione della fornitura con contestuale risoluzione del contratto. “
Nei quadratini in piccolo scritto potete trovare anche la dizione
“La nostra società non risponderà invece del mancato recapito da parte del vettore postale”
In pratica una messa in mora può partire immediatamente, e che si conta dal giorno in cui loro scrivono la lettera;  se la lettera di messa in mora non la ricevete, a loro non gliene importa un bel niente e potete trovarvi benissimo al buio.  E se fate ricorso contro questa procedura diranno: “ma noi ti abbiamo avvisato con la circolare che faceva riferimento all’art 10 bis della delibera 4/08)
Fino ad ora sapevano che in questo Paese le notifiche erano considerate importanti, e che c’era la prassi della Raccomandata con ricevuta di ritorno, c’era una luce almeno in diritto, ma per i padroni della luce pare che non ci sia. Un moroso può restare al buio ed anche un distratto. Chissà quante sono le famiglie e le aziende che in questo periodo di crisi possono ritrovarsi al buio?
01/11/13 francesco zaffuto

immagine - la fotocopia della letterina

3 commenti:

  1. Una indegna prepotenza e l'innata, direi, predisposizione al sopruso è la caratteristica di questi moderni potentati.
    Fortunatamente io non l'ho ricevuta, questo mi ha risparmiato un attacco di bile.

    RispondiElimina
  2. Non sono più cliente enel, ora mi faccio depredare dare da sorgenia...Alla faccia di tutte quelle palle sui guerrieri e sullo stare dalla loro.Ipocriti in malafede!
    (http://youtu.be/VG4ssjY9euE)

    RispondiElimina
  3. Francesco, mi hanno proprio scassato tutti con questa arroganza.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.