lunedì 16 marzo 2015

Scuole e il miracoloso 5 per mille


Nel disegno di legge Renzi sulla “buona scuola”, all’art. 15 troviamo che si vuole dare  la possibilità di donare il 5 per mille alle scuole.  Di colpo verrebbero ad entrare nell’ammontare da dividere tutte le scuole italiane (da questo link la misura di quante sono) ; tutti questi nuovi soggetti si andrebbero a sommare all’enorme quantitativo di enti di beneficenza, di ricerca, di cultura che già sono inseriti sul 5 per mille. Considerando che la torta resta la stessa le briciole tenderanno a ridursi.
Se oggi hai dato il 5 per mille alla ricerca sul cancro (o alla Caritas)  e domani glielo togli e lo dai alla scuola di tuo figlio che senso ha?
Che senso ha una tale misura se le scuole sono un particolare impegno che fa capo allo Stato?


Immagine: la classica torta sbriciolona

Nessun commento:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.