sabato 15 ottobre 2011

15 ottobre 11 – Manifestazioni in tutto il mondo ma a Roma giornata triste


Il corteo dei tanti indignados a Roma è stato messo nella impossibilità di sfilare ordinatamente per l’intenzione bellicosa di pochi. Gravi scontri cominciano da subito nel pomeriggio e stanno ancora continuando, le notizie stanno inondando TV, e agenzie di stampa.
Chi pensa di portare il percorso di lotta di questo movimento nascente verso lo scontro violento nei fatti fa il gioco di chi è pronto a dare il via alle azioni repressive.
Domani tutti i falchi tenteranno di criminalizzare l’intero movimento, ma le ragioni di questo movimento sono ben profonde e affondano in un grande malessere reale. Occorre sviluppare in questo movimento idee e contenuti; solo le idee e i contenuti possono allontanare chi pensa alla strada facile e che le soluzioni si possano trovare nella terra bruciata di uno scontro.
15/10/11 francesco zaffuto