lunedì 23 settembre 2013

nella bicicletta di Gino

Gino Bartali, il grande campione di 
ciclismo, e' stato dichiarato 'Giusto tra le 
nazioni' da Yad Vashem, il sacrario della 
Memoria di Gerusalemme. 
Bartali ha agito ''come corriere della rete, nascondendo falsi documenti e carte nella sua bicicletta e trasportandoli attraverso le città, tutto con la scusa che si stava allenando. Pur a conoscenza dei rischi che la sua vita correva per aiutare gli ebrei, Bartali ha trasferito falsi documenti a vari contatti ..... 

1 commento:

  1. Ma guarda! Non lo sapevo. Ce ne sono stati tanti di uomini coraggiosi. Vuol dire che quando c'è un pericolo per il tuo simile, nell'essere umano si risveglia il senso della solidarietà. E questo è molto bello.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.