sabato 4 giugno 2011

Sì, per uscire da questa eclisse nucleare

Perché voterò contro le centrali nucleari, faccio un breve riepilogo

Chi è a favore delle centrali nucleari dice che tanto le abbiamo vicine in Francia., ma tra l’essere vicini e l’essere vicinissimi c’è una grande differenza al fine di lasciarci la pelle. E poi Sì, perché vogliamo insegnare qualcosa ai francesi; e , perché sicuramente ci sono tanti francesi che già da ora la pensano come noi.

Chi è a favore delle centrali nucleari dice che le nuove centrali sono più sicure., solo meno fragili delle prime ma sempre soggette a possibili incidenti gravi., ma guardate la cartina sismica dell’Italia. , ma non c’è alcun rimedio alla pericolosità delle scorie.

Chi è a favore delle centrali nucleari dice che non penso al futuro e al bisogno di energia delle nuove generazioni., sto proprio pensando al futuro: le scorie nucleari restano potenzialmente distruttici e non possiamo seppellire scorie di tal genere come delle sorprese per le generazioni che verranno. , sto proprio pensando al futuro quando considero le vaste aree dove sono accaduti disastri nucleari che non si possono decontaminare. , sto pensando al futuro quando penso al reattore nucleare di Chernobyil ancora acceso sotto una calotta di cemento che lentamente si andrà sgretolando.

Chi è a favore delle centrali nucleari dice che non possiamo tornare alla candela.Sì, a parte il fatto che tra morire e tornare alla candela, meglio tornare alla candela. Sì, Ma non si torna alla candela perché si potenzieranno le ricerche verso le energie alternative e verso la stessa tecnologia del risparmio energetico. La nuova tecnologia del risparmio energetico ha permesso di tirar fuori le lampadine a basso consumo, inizialmente erano costose e oggi sono alla portata di tutti; e così sarà per i pannelli solari da inserire sui tetti.

Chi è a favore delle centrali nucleari dice che si muore di più con l’inquinamento per centrali a carbone o a petrolio.
Sì, infatti non vanno costruite centrali a carbone, va potenziato il solare, l’eolico e la tecnologia per il risparmio energetico. Va potenziata la possibilità che ogni comune si possa dotare di un piano energetico, con mini centrali, specie i piccoli comuni possono diventare autonomi per la produzione di energia.
Sì, anche qualche stile di vita si può cambiare e le possibilità sono proprio tante, dico solo quelle che mi vengono in mente in un minuto, potete provarci anche voi.Possiamo ricordarci di spegnere nelle stanze dove non sostiamo e per leggere basta una modesta luce diretta sul foglio.
Più mezzi pubblici ci fanno risparmiare petrolio.
Le insegne pubblicitarie non debbono essere necessariamente luminose.
Non è certo necessario avere le Stazioni piene di mega televisori accesi che frastornano la testa ai viaggiatori.
Non è certo necessario guardare Vespa fino alle 2 di notte
Si può vivere di più il giorno e dormire qualche ora in più la notte, ne guadagneremmo tutti in salute; e per fare l’amore può bastare la soffice luce lunare.
04/06/11 francesco zaffuto

Immagine di una eclisse solare totale


Un video sulla possibile trasformazione nucleare di un viso


7 commenti:

  1. Questi sapientoni lo sanno quanta acqua serve per raffreddare i reattori??! Una centrale con una potenza di 1000 MW (tipica dei reattori di 2 e 3 generazione) ha bisogno di circa 1.800.000 litri di acqua al minuto, questo significa 30 mila litri al secondo. Lo sanno che tra non più di una quarantina d'anni l'acqua sarà come l'oro???!

    RispondiElimina
  2. a Jitsu Mu
    la tua precisazione evidenzia quanto il referendum sul nucleare e quello sull'acqua siano vicini sul piano materiale e morale.
    ciao

    RispondiElimina
  3. Si può accendere il pc solo quando serve.
    Si può accendere la lavastoviglie solo quando è completamente piena di piatti e non semivuota.
    Idem con la lavatrice.
    Si possono usare ovunque le lampade a basso consumo energetico.

    RispondiElimina
  4. grazie Ambra per i nuovi suggerimenti di risparmio
    ciao

    RispondiElimina
  5. Chi è a favore delle centrali nucleari dice si alle probabili malattie genetiche ereditarie.

    Vota Si per evitare LE MOSTRUOSITÀ GENETICHE dovute alle
    RADIAZIONI

    Nelle campagne anti nucleare poca attenzione è stata posta sugli effetti più devastanti della morte, le mutazioni genetiche nei discendenti.
    Se le mutazioni avvengono in una cellula somatica queste, assieme ai relativi effetti, saranno presenti in tutte le cellule da essa derivate per mitosi; alcune di queste mutazioni possono rendere le cellule maligne e provocare cancro, e sono responsabili di alcune malformazioni congenite.
    Se le mutazioni sono presenti nelle cellule delle linee germinali o nei gameti sono ereditate dalle generazioni successive e possono eventualmente provocare malattie genetiche ereditarie.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Mutazione_genetica

    RispondiElimina
  6. grazie Liborio per l'importante precisazion, un Sì ancora più doveroso,

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.