venerdì 15 giugno 2012

IMU, memoria


Oggi 15 giugno venerdì, sono andato in banca per pagare l’IMU con il modello F24. Considerata la scadenza del 18 giugno mi aspettavo di trovare una lunga fila; e invece nessuno, c’ero solo io. Non avranno fatto tutti lo sciopero fiscale della Lega Lombarda? Mi sono chiesto. Ma non c’erano barricate, appelli e manifesti in giro. Quindi? Molto semplice: tutti pagano tramite Caf e commercialisti. Tutti, anche con solo una casa e uno stipendio, ricorrono ai commercialisti come fossero a capo di imprese e società partecipate. Tutti hanno paura di sbagliare. Sono rimasto uno dei pochi che testardamente voglio compilare e pagare di persona, sono un animale in estinzione.
Consegno timorosamente il mio modello F24 alla cassiera della banca, che è molto gentile; subito mi corregge la detrazione per la prima casa dove avevo inserito € 100,00; dice che dovevo dividerla per due visto che trattasi di acconto (quindi solo € 50,00 essendo in comproprietà con la moglie); poi mi scrive il codice del comune anche sulla riga della parte di imposta che va versata allo Stato con il codice 3919. Niente male mi dico per aver trovato una cassiera gentile; ma mi sorge il dubbio: chissà se non ho fatto altri errori che la gentile cassiera non ha potuto scoprire, perché non evidenti? Eppure lo studio dell’IMU, mi è costato un po’ di giorni di fatica, ho consultato diversi siti internet, e nel sito dell’Agenzia delle entrate i misteri si infittivano e le istruzioni del modello F24 non erano esaurienti. Eppure testardamente continuo a sostenere che i cittadini debbono essere posti in condizione di poter fare da soli per pagare le imposte, che le imposte debbono essere semplici, e che gli uffici delle Agenzie delle entrate debbono dare una mano e non solo perseguitare per gli sbagli.
15/06/12 francesco zaffuto
Immagine – un modello f24

14 commenti:

  1. Anche io non ho trovato coda...però me lo sono fatto compilare da un patronato...se è sbagliato, lui ne è responsabile. ciaociao

    RispondiElimina
  2. Io sono andato ieri e ho pagato sia Imu che Irpef. Effettivamente non c'era molta gente in banca.
    Per la prima casa il codice sull'F24 è 3912. Per la seconda casa bisogna dividere l'importo per due: un cinquanta per cento va allo Stato e un cinquanta per cento va al Comune. Il codice per il Comune è 3018 per lo Stato 3019.

    RispondiElimina
  3. 0ps scusate al posto di 3018 e 3019 volevo dire 3918 e 3919.

    RispondiElimina
  4. a farfallalegger e Alberto
    e a dicembre ci risiamo con un altro F24

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il codice 3919 lo hai messo per la seconda casa?

      Elimina
  5. Fatto anch'io oggi malgrado l'adagio popolare che recita "pagà e murì gh'è sempar temp".
    Buona giornata.
    Grazie a voi non mi sento l'unico derelitto.

    RispondiElimina
  6. C'è anche chi, come me, si inoltra comodamente da casa il modello f24 attraverso internet.
    se si è commesso qualche errore pazienza intanto fra giugno e settembre si inventeranno qualcosa per poter applicare delle sanzioni
    Pensa che tre giorni fa un articolo sul giornale recitava cosi':RISCHIO MULTE IN ARRIVO PER L'IMU
    Ancora nessuno aveva presentato alcuna dichiarazione e già speravano in un gettito di entrate per sanzioni .... questa me la dice lunga.....
    Mi sa che la rivolta scoppiera' a dicembre

    RispondiElimina
  7. Io ho pagato online, speriamo che me la cavo! ;-)

    RispondiElimina
  8. In realtà tu hai ragione, però è anche vero che sei un animale in estinzione!:-)

    RispondiElimina
  9. Ci sono anche i C.A.F., con cui ce la si cava con veramente poco! Piuttosto, in questi giorni ho visto tante locandine dei Comuni nei paesini del nostro entroterra: a proposito del caos creato su IMU!

    RispondiElimina
  10. Io non pago perché non ho casa, ma ho visto che si può pagare anche in Posta perché: dove si prende il biglietto, c'è la lettera dedicata solo a quello (e gente ce n'era!).

    RispondiElimina
  11. anche io non pago imu, non ho più niente! ma non condanno chi si rivolge a un caaf: francesco dimentichi che aumenta l'analfabetismo?

    RispondiElimina
  12. Pagato in posta, con fila :)))
    Ciao Francesco,
    Lara

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.