venerdì 4 marzo 2011

Jiabau - Felicità per il popolo


Jiabau, Jiabau
disse: felicità per il popolo.
Jiabau, Jiabau
e la luna disse:
a quando la libertà?

Nella chat online di domenica scorsa il premier Wen Jiabau ha definito la felicità come la capacità di dare “al popolo una vita confortevole e sicura, serenità mentale, fiducia nel futuro”.
La notizia viene riportata su
http://leviedellasia.corriere.it/2011/03/il_partito_della_felicita.html
Non ci siamo signor Jiabau, la felicità non è solo una vita confortevole per la classe media che sostiene il potere. La vita confortevole senza la libertà di divulgazione del pensiero è solo istupidimento.
Ci sono ben nove parole da bilanciare:
Pane ......Lavoro . .....Libertà ..... Uguaglianza
Giustizia .... Fratellanza ..... Laicità
Pace ..... Felicità

04/03/11 francesco zaffuto
post collegato

Immagine della luna piena

3 commenti:

  1. Si, poveretto colui (O il popolo) che non ha Sogni!!! I Sogni sono sinonimo di LIBERTA'. La verà Libertà (Individuale non tribale) porta libertà per ogni uomo esistente al mondo, non implica limitazioni per il fratello che ti sta vicino... Complimenti per lo stile. Ciao. Domus

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.