lunedì 24 novembre 2014

Elezioni regionali, alle urne è rimasto ben poco


EMILIA ROMAGNA l'affluenza alle urne è crollata come mai si era visto. Soprattutto in Emilia Romagna il dato è clamoroso 37,7% contro il 68,1 delle elezioni precedenti. Trenta punti percentuali in meno. 
CALABRIA  solo un po’ meno male,  ma solo perché si partiva da un dato più basso: hanno votato il 43,8% degli aventi diritto, contro il 59 del 2010. Il calo è poco più del 15%.
ore 00,34 Buona notte alla politica


Immagine – teschio 1 a – fotocomposizione di Liborio Mastrosimone

2 commenti:

  1. È un calo continuo, tutti sanno il perché, tutti prima del voto dichiarano guerra all'astensionismo chiamando in causa la democrazia, il rischio che il non voto porterà alla sua estinzione...
    I commenti a caldo del giorno dopo sono di deplorazione, a fronte di un calo così pesante nell'affluenza...
    La considerazione più benevola parla di una minoranza che governerà una maggioranza.
    Assegnati i seggi, nominati i consigliOri, tutto tornerà come prima, forse peggio di prima, fino alla prossima tornata, fino a quando i candidati saranno i soli a votare, a votarsi.
    Buona notte, democrazia, tu dici...
    RIP democrazia, dico.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.