mercoledì 19 gennaio 2011

Turbamento e turbamenti


Sono rimasto turbato quando ci fu la condanna al ministro Previti.
http://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/cronaca/cassazione-previti/lodo-condanna/lodo-condanna.html
Previti operava nell’interesse di Berlusconi; assurdo che l’interessato alla fine sia rimasto incolume e il suo avvocato condannato.

Sono rimasto turbato quando ho saputo che nelle ultime elezioni regionali si è parlato di firme false ad opera di uomini di Berlusconi, uomini considerati tra i più probi.
http://albertocane.blogspot.com/2010/10/molte-firme-del-lista-formigoni-sono.html

Sono rimasto turbato tutte le volte che ho appreso che il popolo italiano ha continuato a votare Berlusconi.

Oggi non riesco più turbarmi, perché avevo già raggiunto il massimo del turbamento
http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Notizia&key=13430

Aspetto il turbamento di Luppi, di Quagliarello, di Bondi, di Gasparri.
Ho preso atto della buona digestione fatta per anni, senza alcun turbamento, di Casini e Fini.
Non mi pronuncio sulla mancanza totale di turbamento di Bossi.
Non ho capito di quale turbamento parla Napolitano, forse di un possibile turbamento dei vescovi. Sto ad aspettare un loro possibile turbamento.
Per quanto mi riguarda vorrei smettere con il turbamento e vorrei rivolgermi alla ragione.19/01/11 francesco zaffuto
.
immagine compenetrazione fotocomposizione © liborio mastrosimone
su
http://libomast-digiart.blogspot.com/2011/01/ottenebrazione.html
.
nota descrittiva dell'immagine per disabili visivi
Due teste in rosso, su fondo giallo, tentano di sovrapporsi una all’altra, sono al punto di compenetrarsi quasi per la vista, ma resta una indecisione sul quantitativo di occhi e di labbra. L’operazione pare vuole comunicare sconcerto e indecisione sulla stessa compenetrazione.