lunedì 5 marzo 2012

Nuove forme pensiero

Siamo disponibili al dialogo
Nel contempo vi avvertiamo che non siamo disponibili a cambiare le nostre scelte.
Vi avvertiamo che tolleriamo le vostre idee e proteste,
sempre nei limiti della legalità e utili al dialogo.