venerdì 2 marzo 2012

in punta di piedi ci ha lasciato

é difficile pensare che Lucio Dalla non ci sia più; con il suoi versi, la sua musica e la sua ironia ci ha accompagnato per tanti anni ...


Piazza Grande

Lucio Dalla
Santi che pagano il mio pranzo non ce n'è
sulle panchine in Piazza Grande,
ma quando ho fame di mercanti come me qui non ce n'è.

Dormo sull'erba e ho molti amici intorno a me,
gli innamorati in Piazza Grande,
dei loro guai dei loro amori tutto so, sbagliati e no.

A modo mio avrei bisogno di carezze anch'io.
A modo mio avrei bisogno di sognare anch'io.

Una famiglia vera e propria non ce l'ho
e la mia casa è Piazza Grande,
a chi mi crede prendo amore e amore do, quanto ne ho.

Con me di donne generose non ce n'è,
rubo l'amore in Piazza Grande,
e meno male che briganti come me qui non ce n'è.

A modo mio avrei bisogno di carezze anch'io.
Avrei bisogno di pregare Dio.
Ma la mia vita non la cambierò mai mai,
a modo mio quel che sono l'ho voluto io

Lenzuola bianche per coprirci non ne ho
sotto le stelle in Piazza Grande,
e se la vita non ha sogni io li ho e te li do.

E se non ci sarà più gente come me
voglio morire in Piazza Grande,
tra i gatti che non han padrone come me attorno a me

6 commenti:

  1. Un personaggio, con le sue canzoni e le sue parole, che non poteva non piacere a tutti.
    Triste non vederlo più e l'immagine che hai scelto - il tuo omaggio a chi si sta incamminando altrove - dà fortissimo il senso della sua lontananza.

    RispondiElimina
  2. E' già ventilata l'ipotesi dell'addio per domenica 4 marzo, 70 anni. Spero che chi deve curare le esequie (forse il comune stesso) pensi ad un addio in Piazza Grande. Ma forse verrà visto come gesto retorico, e le faranno a S. Petronio.
    Se n'è andato, ma resta qui.

    RispondiElimina
  3. Ciao Lucio. Altro non so dire.

    RispondiElimina
  4. fortunatamente ci ha regalato dei capolavori che continueranno ad accompagnarci per tutta la vita .
    I Grandi non muoiono mai....

    RispondiElimina
  5. Da anni non passava giorno in cui non canticchiassi "Caro amico, ti scrivo...".

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.