venerdì 10 maggio 2013

Lunga è la notte


era il 9 maggio 1978

ritrovamento del cadavere di Aldo Moro
ritrovamento del cadavere di Peppino Impastato
i drammatici incroci della Storia

Per firmare l'appello al Presidente della regione per consegnare il casolare dove fu ucciso (che è diventato una discarica) alla cittadinanza a testimonianza di ciò che accadde 
qui il link
http://www.rete100passi.it/#!iniziative-attivity/c253t

Ora riporto dal blog di Sari  "Voce di vento"

Peppino Impastato, 35 anni "dopo"


Lunga è la notte
e senza tempo.
Il cielo gonfio di pioggia
non consente agli occhi
di vedere le stelle.
Non sarà il gelido vento
a riportare la luce,
nè il canto del gallo,
nè il pianto di un bimbo.
Troppo lunga è la notte,
senza tempo,
infinita.

Peppino Impastato

.....................................................................................

E' ancora notte, qui, lo sai, ma una marea di persone 
oggi ti ricorda e vede e spera.  
Tentano ancora di zittirti ma la  nostra  vita è cambiata 
da quando  hai donato la tua 
e  sei vivo... vivo  perché abiti,  respiri, 
dai forza alla forza dei nostri cuori sempre troppo spaventati.
Ciao Peppino.

1 commento:

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.