giovedì 12 gennaio 2012

Per la Corte resta il porcellum


Per la Corte Costituzionale resta il porcellum e i due referendum proposti vengono bocciati. Le reazioni a catena possono essere visibili da questo link:
In un post del 13 settembre avevo evidenziato qualche perplessità su questa iniziativa referendaria anche se sono andato a firmarla. Evidenziavo che la raccolta di firme proposta da Parisi e Morone aveva messo a k.o. quella di Passigli e Sartori. Ecco il link del vecchio post di settembre
Chissà se la proposta Passigli/Sartori, andata in ombra, era in grado di superare lo scoglio della Corte Costituzionale???? Resta un grande interrogativo.
ecco un link di commento alla sentenza di chi sosteneva il referendum Passigli
Ma intanto tutta la questione "riforma legge elettorale" ora va in mano a questo Parlamento, e con grande probabilità non farà nulla.
12/01/12 francesco zaffuto

(immagine “bipolarismo” fotocomposizione © liborio mastrosimone http://libomast1949.blogspot.com/)
nota descrittiva dell'immagine per disabili visivi
lo stesso viso illuminato da un lato da una luce intensa bianca e dall’altro da una luce rossa, il volto pare quello di una donna un po’ angosciata dagli effetti bipolari.

8 commenti:

  1. Spero solo che una decente legge elettorale questo Parlamento la intenda ora fare!

    RispondiElimina
  2. Ad Adriano
    e per la democrazia è la legge che misura la stessa democrazia ...

    RispondiElimina
  3. Non riesco ad avere un'opinione oggettiva perché sono troppo influenzata dai sentimenti fortemente negativi che provo nei riguardi di questa classe politica italiana e di chi siede in Parlamento.

    RispondiElimina
  4. Concordo con Carolina. Le uniche cose che 'questo' parlamento (ampiamente supportato da 'questo' senato) riesce a partorire sono i loro propri aumenti e lo svicolamento in occasione di negazione ai procedimenti giudiziari riguardanti il branco.
    Comunque la valutazione della consulta vs oltre un milione di firme che chiedevano un referendum mi pare un'offesa alla democrazia e al buon senso.

    RispondiElimina
  5. Pensare che sarebbe dovuta bastare la parola 'PORCELLUM'...
    coniata da chi fece la legge.
    Cristiana

    RispondiElimina
  6. aggiungo un link che fa un'analisi ricordando la prima proposta di referendum che è stata messa in ombra dalla seconda
    http://italia-che-resiste.oknotizie.virgilio.it/go.php?us=2801c8e887ec456a&mid=57

    RispondiElimina
  7. Anch'io spero ora in una legge elettorale "decente" come dice Adriano.
    L'immagine che hai postato è bellissima e coerente.

    RispondiElimina
  8. cara Ambra
    hai fatto bene a mettere "decente" tra virgolette.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.