martedì 24 aprile 2012

25 aprile – lontano e vicino


Dal 25 aprile del 1945 sono passati 67 anni, si potrebbe considerare una data lontana nella Storia, il mondo da allora è notevolmente cambiato: tanti regimi sono caduti ad est e ad ovest; in Italia chi si richiamava in qualche modo al fascismo ha fatto parte di governi della democrazia di una pretesa “seconda repubblica”, e chi si richiamava in qualche modo all’antifascismo ha fatto parte di governi della democrazia di una pretesa “seconda repubblica”. Europa, USA e il mondo intero oggi sono travagliati da una crisi del capitalismo finanziario e si cercano soluzioni nuove dove il richiamo alla storia appare difficile.
Sono passati 67 anni, il tempo di un uomo che si avvia a diventare vecchio, una data lontana. Ma sono altri fatti e altre date recenti che ci riportano al 25 aprile come ad una piaga ancora dolorosa: solo pochi giorni fa si concludeva il processo sulla strage di Brescia, senza colpevoli e senza verità processuale; anche le vicende processuali dell’Italicus si conclusero allo stesso modo; sulla strage di Bologna sono rimaste chiazze mai chiarite; per non parlare della lontana Piazza Fontana oggi oggetto di memorie cinematografiche controverse. Queste date e questi fatti, così vicini, ci fanno restare in un tunnel scuro; la matrice fascista degli attentati si confuse con una matrice internazionale e con una matrice complottista; oggi resta il dubbio che possa ancora covare da qualche parte un oscuro disegno. L’Italia ha bisogno di pace ma anche bisogno di verità e l’analisi storica è troppo a ridosso con il quotidiano per potere bastare e pacificare gli animi. Forse uomini che in quegli anni erano al governo potrebbero dirci qualcosa prima di recarsi nel regno dei cieli, ma chissà se lo faranno?
Nella speranza che il 25 aprile, possa diventare lontano per gli eventi dolorosi e possa diventare festa per tutti, cittadini di un paese migliore e più giusto, rinvio il discorso al 25 aprile 2013.
24/04/12 francesco zaffuto
Immagine – foto drammatica della strage di Brescia – tratta da Internet