mercoledì 25 aprile 2012

Cara Angela


Cara Angela,
sei nata ad Amburgo, sei Cancelliere della Germania, non sei francese; che te frega delle elezioni in Francia, che te frega di fare la propaganda a Sarkozy. Se poi vince questo Holland che gli dici appena lo vedi nel primo incontro ufficiale tra governi europei, gli dici che era più bello Nicolas, che poi tutta sta bellezza non era. Capisco che te la intendevi meglio con Nicolas e che riuscivi con un colpo d’occhio a capire le sue battute su Berlusconi; ma è un po’ troppo diventare fans di una competizione elettorale di un altro paese.
Oppure sei così preoccupata della inversione di tendenza, temi così tanto il tracollo della tua stessa politica, temi il tuo tracollo in Germania? Non sarà certo la stampella barcollante di Sarkozy che può salvare la tua politica.
Capisco il controllo dei conti e del debito pubblico dei paesi europei, capisco la voglia dei tedeschi di non pagare in nessun modo i danni degli altri stati "scialacquatori"; ma lo stesso Sarkozy alla fine si rivelerà francese e non diventerà certo tedesco.
Allora, cara Angela, cerca di evitare di fare brutta figura, chiunque vinca rappresenterà la Francia in questa UE malandata.
Un cordiale saluto.
25/04/12 francesco zaffuto
Immagine – bandiera europea