sabato 16 marzo 2013

BOLDRINI, GRASSO E I GIGLI BIANCHI


I purissimi gigli bianchi del Movimento 5 stelle stavano per determinare l’elezione di Schifani a Presidente del Senato, proprio quell’ex Presidente che aveva per un paio d’anni bloccato nel cassetto le proposte di legge di iniziativa  popolare  presentate dal Movimento 5 stelle. 
 Per fortuna alcuni  senatori del Movimento 5 stelle da gigli bianchi si sono trasformati in gigli rossi ed hanno votato per Grasso.
 Alla Camera la Boldrini ha dato inizio a questa legislatura con un sincero discorso rivolto ai poveri, agli imprenditori in difficoltà, ai detenuti, alle donne che subiscono violenza.
 Grasso in questo momento sta parlando con un discorso incentrato sulla giustizia.
Tutto sommato una bella giornata. Speriamo che non arrivino sciocchi temporali; questo Parlamento deve cominciare a lavorare affrontando i problemi più importanti del paese.
16/03/13 francesco zaffuto
Immagine – gigli bianchi