lunedì 18 marzo 2013

la festa al papà


Domani 19 marzo si celebra, in qualche modo, la festa del papà. Tanto per capirci, quello con la à accentata finale; per quelli senza l’accento ci sono attenzioni per molti altri giorni durante l’anno. Una volta questa festa coincideva con una vera e propria festività con interruzione delle attività lavorative, oggi in Italia è diventata una semplice ricorrenza ed una occasione per qualche commerciante per  vendere oggettistica da regalo. Accade però che in diverse scuole dell’infanzia si venga a celebrare questa ricorrenza in funzione educativa e pedagogica per i bambini, come se questi non fossero in grado di capire cosa è un padre. Ebbene passiamo al fatto di cronaca che un po’ mi ha spinto a scrivere questo post.

 In una scuola materna di Roma, dopo aver sentito l’illuminante parere di una psicologa,  cancellano la festa del papà perché un bambino ha due mamme e la sostituiscono con una generica festa della famiglia.  Un nutrito gruppo di genitori va a protestare in Comune, interviene l’Assessore che esprime il disappunto per la cancellazione della festa, poi la presidente del Forum delle Associazioni Familiari del Lazio, poi il presidente delle Famiglie Arcobaleno, fino ad una dichiarazione di Fratelli d’Italia (il nuovo partito di destra). Chissà cosa faranno domani 19 marzo?
 Ma ci vuole tanto a spiegare ai bambini che padre è colui (o anche colei) che si prende cura del figlio? Eppure nella stessa simbologia cristiana la figura di San Giuseppe è proprio quella del padre putativo, e non del genitore per via di semenza. Forse in quella stessa simbologia c’è un significato ben più profondo: prendersi cura, farsi carico, amare un bambino e venerarlo come un Dio;  avere la consapevolezza, che a prescindere da ogni nostro costume,  questo nuovo essere è un miracolo della natura che dobbiamo custodire con cura, non possiamo considerarlo come qualcosa che ci appartiene o il prolungamento dei nostri geni, è molto ma molto di più.
18/03/13 francesco zaffuto
Immagine – il San Giuseppe con il bambinello di Guido Reni da http://it.wikipedia.org/wiki/File:Saint_Joseph_with_the_Infant_Jesus_by_Guido_Reni,_c_1635.jpg