giovedì 7 marzo 2013

Ma cosa si aspetta un altro terremoto?


Solo un passo indietro di Grillo e Bersani può far fare un passo avanti all’Italia: individuare un esponente di garanzia per formare il governo, dargli la fiducia iniziale come è previsto dall’art. 94 della Costituzione, impegnarlo ad operare senza una continua richiesta di fiducia alle Camere per far passare le leggi, far lavorare il Parlamento per le iniziative legislative, accettare che tutti i deputati votino secondo coscienza e non secondo lo spirito idiota dell’appartenenza.
Altrimenti la disperazione