lunedì 25 marzo 2013

Cosa hai detto!?



“Da mesi orde di trolls, di fake, di multinick scrivono con regolarità dai due ai tremila commenti al giorno sul blog. Qualcuno evidentemente li paga per spammare dalla mattina alla sera. Questi schizzi di merda digitali si possono suddividere in alcune grandi categorie ….  per leggere  tutto

 Anche io ti ho buttato addosso merda digitale?????
 Mi sono permesso di darti qualche consiglio per il bene del tuo M5S e per il bene di tutti quelli che in questo momento sono disoccupati?
 Non sono autorizzato a farlo???
 Ma qualche voto te l’ho dato.
 Non posso dimostrarlo???
 Ecco ho le prove sul mio blog:
voto alle comunali 2012 in Monza:
sostegno alla tua campagna elettorale siciliana ottobre 2012
e l’ultimo pezzo di voto alle ultime elezioni
Non bastano queste prove?
 Ma mica ti potevo fare la fotocopia della scheda elettorale?
Il guaio sta nella segretezza del voto?
Ma guarda che la segretezza del voto e alla base della democrazia, quella che si fa con le urne e non quella che si fa con internet. E poi tu che ce l’hai menata tanto con la bellezza di internet,  ora ti lamenti della merda digitale.
Dovevo iscrivermi al tuo meetup?
Non so che accidenti sia, ma ho scoperto stamattina che mi ero già iscritto da un po’.  
Non condivido il tuo programma?
Behh … proprio tutto no.
Non l’ho approfondito?
Ma mi sono letto anche quel libro “Grillo canta sempre al tramonto”.  Quello che avete fatto con le vostre chiacchierate tu, Casaleggio, e Dario. Avete detto anche delle belle cose giuste, ma il vino doveva essere anche tanto.
Cosa mi stai dicendo ora?
Fancullahh !?
Sì, ma non mi fai ridere più, ora mi preoccupi.
25/03/13 francesco zaffuto
La vignetta è di Franco Portinari – su http://www.portoscomic.com/2013/03/postcards_23.html
E non perdetevi, sempre di Franco Portinari

17 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Preoccupa anche me, ma anche tutti gli altri e quell'altro che verrà dopo, quello che dovrebbe sostituirsi a Bersani.

    RispondiElimina
  3. Caro Francesco, non c'è niente di più antipatico in queste situazione del "l'avevo detto" ma perdonami se con un pizzico di stizza ti dico che i segnali di una adesione acritica (e parlo delle masse) e di una conduzione padronale (e parlo di grillo e casaleggio) c'erano tutti. Questo è il motivo del mio sconcerto quando ho letto di persone lucide come te che sostengono quel partito. Avete voluto vedere in grillo il cambiamento, e per certi versi lo è, ebbene adesso "godiamocelo" tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho sostenuto con moderazione: ho votato Grillo alle regionali Lombardia con voto disgiunto ad Ambrosoli, alla Camera ho votato Ingroia e al senato Vendola. Comunque me lo aspettavo meno stupido. ciao

      Elimina
  4. Grillo avrà anche qualche buona idea (ma come ce le hanno anche molti altri partiti). Il suo errore madornale è pretendere che tutti approvino al 100% il suo pensiero. E' un'idea assolutamente antidemocratica. Se poi pretende pure di togliere di mezzo chi non la pensa come lui (eliminazione dei post sul blog, minacce di espulsione immediata per gli eletti del suo movimento, ecc...) il passo per diventare un dittatore è brevissimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so se può diventare un dittatore o restare la macchietta del dittatore. Comunque il senso della Libertà è scarso. ciao

      Elimina
  5. Grillo vede solo il bianco e il nero ma il mondo è a colori.

    RispondiElimina
  6. Anche Battiato lo ha bacchettato, se continua così alle prossime votazioni non sentiremo parlare più di Grillo perché prenderà voti in maniera molto limitata e marginale ... troppi in questi giorni si stanno ricredendo per il suo atteggiamento out out ... d'accordo che è lo stesso atteggiamento che la Rai e la politica gli ha riservato ai tempi di Craxi, ma ora sembra che ha tutto il sapore di una rivincita personale .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero Paolo, dopo una affermazione di tale portata, con questo pessimo utilizzo delle speranze di chi l'ha votato, viene di dire: Che peccato!!!!

      Elimina
  7. Per come la penso, il voto a Grillo, che ho dato anch'io, non è stato inutile, anzi.. è servito a inviare un segnale forte, a dire che non ce la facevamo più a sopportare quel che i partiti erano diventati. Grillo è stato un male necessario e non rimpiango di averlo votato. Lui non ci salverà, non saranno i suoi modi sboccati a fare di noi una nazione democratica ma può essere uno spauracchio per il partito a cui tengo. In questo senso Grillo è stato usato.... uomo-politoco-oggetto.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le motivazioni di alcuni pezzi di voto a Grillo sono state le stesse delle tue. Diciamo per spingere, ma anche perché non smettiamo di mai di sperare ... ciao

      Elimina
  8. Bel post!C'è un premio x te qui:http://olga1212.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio, poi vedere che è un premio senza regole è di una grande leggerezza

      Elimina
  9. Mi viene da dire che, tra le righe, te l'avevo detto per tempo! :)

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.