sabato 30 marzo 2013

E dall’uovo di Pasqua esce Monti


Molto giustamente il Presidente della Repubblica ha detto che un governo c’è e che si chiama Monti,  e finché non si troverà una intesa su un nuovo nome resterà Monti. Napolitano ha dichiarato che intende predisporre presso il Quirinale una camera di compensazione (forse un paio di commissioni di indirizzo per creare confronti tra le forze politiche e per favorire l’iter di leggi in Parlamento). Nel frattempo le forze politiche potranno meglio scervellarsi sul dopo Monti, mentre Monti continuerà ad occuparsi di politica estera e dell’attività ordinaria.


 Ottima scelta Presidente.

Tra tutte le ipotesi possibili questo blog l’aveva considerata nel post

Si chiama Monti il Governo di Grillo post inserito il 4 marzo 2013.

 Occorre spiegare però al Peppe Grillo che attualmente la sua azione ha determinato il protrarsi in vita del Rigor Montis, e quanto questo potrà restituire centralità al Patlamento e possibilità di portare avanti i cosiddetti "20 punti M5S" è tutto da vedere.

30/03/13 francesco zaffuto

Immagine – un uovo di Pasqua