mercoledì 28 novembre 2012

ballottaggio



Sono soli?
Per niente, ci sono trame che si addensano attorno a loro. 
Ci sono amici che tifano per l’uno o per l’altro ed anche nemici che tifano per l’uno o per l’altro.
Chi perderà lascerà sottintendere che in realtà era lui il vincitore morale e il più bravo.
Chi vincerà, sarà lieto per un giorno, poi si accorgerà che era ben poca la posta che ha vinto.
Tutto stava in quelle maledette carte.
Capirci qualcosa del destino del mondo.


Immagine - Cézanne – 2 giocatori

3 commenti:

  1. Eh si, il ballottaggio è un gioco di carte. Splendida l'immagine e l'accostamento a Cezanne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. restando sempre nel campo dell'arte ti rimando ai bronzi di Riace. ciao

      Elimina
  2. Si vedrà il dopo partita. Concordo per Cezanne.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.