mercoledì 7 novembre 2012

Obama dirigerà l'orchestra per altri quattro anni

Altri quattro anni ad Obama

Vince anche se il vantaggio, rispetto alle elezioni del primo mandato, si è notevolmente usurato con meno 10 milioni di voti.
 “Il meglio per gli Stati Uniti deve ancora avvenire …” ha detto, Obama, nel suo discorso per la nuova investitura elettorale.
Nel quadriennio che l’attende avrà il coraggio di portare avanti il progetto di rendere meno egoisti i miliardari americani? 
Al Congresso Usa si conferma la stessa situazione di prima del voto: i democratici mantengono il controllo del Senato e i repubblicani quello della Camera.
Intanto, l’America festeggia. Regalo ad Obama questo carro del Carnevale di Viareggio 2011: un grande Obama con un frac giallo e una bacchetta in mano, come un grande maestro di musica leggera, avanza tra la folla di sostenitori, sul suo cilindro giallo ci sta insediato un integralista arabo armato di mitra.  Negli ultimi momenti di campagna elettorale Obama si è servito proprio di un filmato sull’azione militare che fece fuori Bin Laden. Chissà se nei voti avrà avuto maggiore influenza la sua riforma sanitaria o questa operazione militare propagandata?
Intanto, dopo avere ascoltato le intenzioni ancora più bellicose di Romney, noi (altra parte del mondo)  dobbiamo essere lieti del meno peggio.
 Intanto in USA, sui diritti civili,  qualcosa si muove.

07/11/12 francesco zaffuto