martedì 20 novembre 2012

Dubbi amletici sulle primarie …


Primarie sì, primarie no? Vado o non vado? Sono veramente primarie di sinistra o quel soffuso grigiore suggerisce ben altro? Ma almeno uno tra i cinque suona qualche nota di sinistra? Ma che vuol dire sinistra? Pane e Lavoro, mi pare.
Leggi il programma. Ma quale programma? Quei fogliettini sull’intesa. Sì, ma su Pane e Lavoro dicono ben poco. E se poi fanno un programma di quello che non posso digerire!?
Se vince Renzi dice che il programma poi lo fa quello che vince. Se vince Bersani non dice e quando dice. Oppure Vendola, Si, Vendola qualcosa l’ha detto, bisogna pur dargli una mano,
Ma perché mi pongo questi problemi: alle ultime elezioni amministrative ho votato per quelli di Grillo. Posso benissimo non andare alle primarie e limitarmi ad osservarle da lontano. Ma io sono stato sempre di sinistra, sono loro che … Ma se vado alle primarie,  dicono:  che  prendo l’impegno di votarli anche nelle elezioni effettive, indipendentemente dalle stupidate che possono venire fuori successivamente.  E chi l’ha detto!! Mica è un contratto. Posso benissimo andare alle primarie e riservarmi in ogni caso la possibilità di votare per quelli di Grillo nel caso vengano fuori successivi pasti indigesti.
20/11/12 francesco zaffuto
Questo post è associato al link su nove parole per la sinistra che tempo addietro inviai ai leader della sinistra 7+2 nove parole per la sinistra 

Immagine – antica foto di Laurence Olivier in Amleto