martedì 14 febbraio 2012

Il mattone svizzero degli italiani


Comprare casa a Lugano può costare fino a 20.000 franchi al mq (notizia riportata dal Corriere pagine Lombardia del 13/02/12), tradotti in Euro al cambio attuale sono qualcosa come 16.550 euro al mq. Se andiamo a confrontare i prezzi con le zone più esclusive di Milano troviamo prezzi di 10.000 al mq. in San Babila o 13.000 al mq in via Montenaloleone. Ad avere fatto saltare i prezzi nella piccola cittadina svizzera adagiata sul lago sono proprio gli italiani, quelli che investono sul mattone svizzero, comprano un rifugio per i propri averi; e quelli che possono dimostrare un reddito annuo di 250 mila euro annui sono pronti a chiedere la cittadinanza in Svizzera (visto che questo è considerato un requisito di buona salute per una possibile cittadinanza).
Se si considera che non tutti gli svizzeri sono banchieri, di questo aumento di prezzo delle case non possono essere certo contenti gli operai e gli impiegati del Ticino.
14/02/12 francesco zaffuto
Immagine – foto lago di Lugano

4 commenti:

  1. Mettiti nei loro panni, di questi poveri ricchi che vedono il mondo crollargli addosso.
    Immagina di essere uno di costoro che hanno sempre concepito la loro vita in funzione di un numero, cioè di quello in cui esprimono il loro patrimonio, hanno magari da parte titoli di ogni tipo, e capiscono che nel giro di qualche anno sarà tutta cartaccia. Cosa faresti tu? Non proveresti a disfartene? E poi avresti anche il problema di riinvestirli, e cosa meglio del farsi l'immobile in svizzera? Tu pensa, il mattone è già il massimo del concreto, poi ci aggiungi la svizzera e la sua proverbiale stabilità, e cosa vuoi più dalla vita?
    Ad ogni modo, mi sbalordisce che si affrettino a comprare proprio sul confine, magari cento chilometri più in là i prezzi potrebbero essere forse di un terzo o perfino di un quarto, alla fine i pirla che stanno in loro vengono fuori comunque...
    Insomma, caro Francesco, bisogna compatirli, sempre a pensare a come salvare i loro soldi, son pensieri eh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Vincenzo,
      quando sono andato in pensione ed ho preso la liquidazione ho scoperto che dopo 35 anni di lavoro valevo molto ma molto meno di un box.
      ciao

      Elimina
  2. E poi qualcuno dice che non é più tempo per un po' di sano spirito di classe!

    RispondiElimina
  3. Caspita ci vuole, anzi ne abbiamo bisogno eccome, di un pò di spirito di classe!!!
    Inizio la giornata sorridendo
    buon dì e un caro saluto!!

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.