venerdì 12 aprile 2013

… strilla il telefono


… strilla di solito all’ora di pranzo

lasci il boccone

quella forchettata di spaghetti

che ti è andata di traverso

A volte è un uomo o una donna

ti propone con voce ansiosa di comprare qualcosa

o di cambiare gestore telefonico

vorresti mandare quella voce a …

ma non lo fai

sai che c’è qualcuno che si sta guadagnando

quella forchettata di spaghetti che ti è rimasta in gola

Ma più volte la voce è strana

manca di ansia e di anima

ti dice tutto senza esitazione

poi ti dice che se vuoi sapere altre cose

puoi schiacciare 1 o 2 e così  via

Non è un uomo e neanche una donna

è una macchina che ti sta parlando

è una macchina che ti ha chiamato

all’ora di pranzo

Non puoi mandare quella voce al diavolo

è già il diavolo

 

VIVIAMO IN UNO STATO DOVE PER OGNI STRONZATA CI PROPINANO LA TUTELA DELLA PRIVACY, FACENDOCI FIRMARE CONTINUAMENTE MODULI,  E POI SI PERMETTE CHE DELLE MACCHINE POSSANO TELEFONARCI


immagine - un telefono

4 commenti:

  1. Quando sul "Chi è" compare un numero sconosciuto o comunque proveniente da zone con cui niente ho a che fare, ovvero non segnala alcun numero, faccio che non rispondere.
    Di solito dopo tre squilli la "macchina" smette; non so se sia ansiosa, sicuramente è frettolosa e non ha tempo da perdere con i lumaconi che non rispondono subito.
    Sono convinto che mandare al diavolo una macchina sia un atto puerile, ma ho il sacrosanto dubbio che quella stessa macchina mandi a quel paese, in automatico, chi non risponde immediatamente alla chiamata.
    Francé, consoliamoci con queste inezie, riservando i "mandamenti" a ben altre situazioni, contingenti e provocanti rabbia, ormai mal contenuta.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. HAI RAGIONE! La privacy è solo per "loro".
    Però...
    Dal 2011 è attiva la lista delle opposizioni. Basta iscriversi alle liste delle opposizioni e dal momento dell'iscrizione nessuno potrà più disturbare la tua quiete.Ecco il sito:
    http://www.stoptel.it/
    Ci metteranno un po' a cancellarti dalle loro mille liste ma nel giro di poco tempo ti lasceranno in pace. O quasi.
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Eccomi tornata Francesco. Guarda! La tua indignazione è anche la mia!
    C'è comunque una casistica molto ampia di persone che le aziende spingono a telefonarti, da quelle arroganti, fastdiose a quelle cortesi ed educate che al tuo primo no non insistono più. Tutte mi infastidiscono, ma anch'io penso che stanno cercando faticosamente di guadagnare un po' di soldi e allora al diavolo non le mando.

    RispondiElimina
  4. Da tempo penso che la privacy, come sin qui l'abbiamo conosciuta, sia da abolire, tanto chi ha mezzi la viola di fatto perché riesce ad assicurarsi la copertura di tutti i cavilli legali del caso!

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.