venerdì 12 aprile 2013

… strilla il telefono


… strilla di solito all’ora di pranzo

lasci il boccone

quella forchettata di spaghetti

che ti è andata di traverso

A volte è un uomo o una donna

ti propone con voce ansiosa di comprare qualcosa

o di cambiare gestore telefonico

vorresti mandare quella voce a …

ma non lo fai

sai che c’è qualcuno che si sta guadagnando

quella forchettata di spaghetti che ti è rimasta in gola

Ma più volte la voce è strana

manca di ansia e di anima

ti dice tutto senza esitazione

poi ti dice che se vuoi sapere altre cose

puoi schiacciare 1 o 2 e così  via

Non è un uomo e neanche una donna

è una macchina che ti sta parlando

è una macchina che ti ha chiamato

all’ora di pranzo

Non puoi mandare quella voce al diavolo

è già il diavolo

 

VIVIAMO IN UNO STATO DOVE PER OGNI STRONZATA CI PROPINANO LA TUTELA DELLA PRIVACY, FACENDOCI FIRMARE CONTINUAMENTE MODULI,  E POI SI PERMETTE CHE DELLE MACCHINE POSSANO TELEFONARCI


immagine - un telefono