venerdì 5 aprile 2013

Una scommessa che preferirei perdere


Qualche settimana avevo scritto questo post


ed avevo fatto una scommessa con un amico: “vuoi vedere che viene fuori un Renzi che fa il governissimo”
Cosa scommettiamo?  Una bottiglia.
Preferirei perdere la scommessa
(immagine – un bicchiere di vino)

6 commenti:

  1. Don Gallo ha definito Renzi " il chierichetto del nuovo capitalismo".

    RispondiElimina
  2. Penso anch'io che vincerai la scommessa, Francesco. Renzi è il perfetto trait-d'union fra i due maggiori schieramenti politici perchè in questi anni ce l'ha fatto capire in diversi modi.
    Spero, come te, di sbagliare.

    RispondiElimina
  3. Caro Francesco, credo proprio che tu abbia ragione. Speriamo che facciano presto a capire che bisogna ragionare con il cervello e non con il interessi solo del partito! Ma per il bene della nostra martoriata Italia.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Non sapevo della definizione di Don Gallo, è proprio un grande!

    RispondiElimina
  5. Hai scommesso sul sicuro e hai vinto. Non so se farti i complimenti o le condoglianze.
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Avevi ragione. Tra l'altro straparla, perché i tempi, per rispetto del Parlamento, sono quelli sin qui usati...

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.