mercoledì 24 ottobre 2012

26 ottobre Grillo a Caltanissetta

Questa è una vecchia foto degli anni '50 di viale Regina Margherita;  scivola nella sua prospettiva e si perde quasi all'infinito e quando si arriva giù in fondo:  una terrazza si apre a guardare tutta la grande valle, centro e cuore della Sicilia. Questa foto l'ho trovata su facebook a questo indirizzo
Oggi questo viale non è molto cambiato, tranne che giù in fondo è stato collocato il monumento ai caduti, può raccogliere il doppio della popolazione di Caltanissetta; in passato è stato usato per l'organizzazione di grandi fiere e oggi giace un po' abbandonato dall'amministrazione della città.
  Grillo per la chiusura della campagna elettorale in Sicilia ha scelto questo viale e non la piazza principale della città, nessuno lo aveva mai fatto; si aspetta un grande afflusso di spettatori, che teoricamente potrebbero diventare tutti voti per il suo movimento. Non è facile, perché i siciliani amano l'arte della parola ma ci credono anche un po' poco. Comunque, questo viale pieno di persone può far tremare  chi ha governato a sbafo la Sicilia per tanti anni.
Auguri
24/10/12 francesco zaffuto
Il comizio di chiusura della campagna elettorale di Grillo è previsto  il 26 ottobre alle ore 20,30
ecco i link degli ultimi post inseriti sul questo blog per le elezioni in Sicilia
La Sicilia rischia di perdere 10 miliardi di fondi...
tutti gli eleggibili della Sicilia
Nuoto: dopo Mao, Grillo
DOPO IL COMIZIO DEL 26 - qualche link
http://www.ilfattonisseno.it/2012/10/grillo-a-caltanissetta-incanta-e-tuonada-qui-e-partita-la-legalita-illegale/

7 commenti:

  1. Che Grillo, o chi per lui, abbia voluto dare un valore simbolico al luogo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se la scelta di Grillo sia solo perché il suo candidato è nativo di Caltanissetta. Ma quel viale porta alla valle dove Goethe si soffermò tanto a guardare. E' il posto più ampio e più bello di Caltanissetta, per me è legato a tutti i ricordi di infanzia. Sono sicuro che piacerebbe anche a te, eccellente occhio di fotografo, guardare da quella rotonda che sta in fondo. Purtroppo le amministrazioni comunali hanno trascurato per tanti anni quel viale, spero si accorgano della sua preziosità.
      ciao

      Elimina
  2. Bellissima foto..
    Vedo che hai una propensione per Grillo...
    In effetti quello che sto vedendo ed ascoltando degli altri candidati mi sta lasciando un po' perplesso. Anche le macchine che vanno in giro facendo ascoltare poesie in siciliano dedicate al candidato di turno. Sile leghista, per intenderci.Cadono le braccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto lontano da Caltanissetta, dove ho vissuto l'infanzia e la giovinezza; la tengo in cuore ora di più, nella lontananza. Non so per chi voterei in queste elezioni, resterei indeciso fino alla fine tra la lista di Grillo e la candidata di SEL. In ogni caso la Sicilia si deve liberare da un gravoso passato. Anche l'Italia, avremo modo di riparlarne. ciao

      Elimina
  3. Caro Francesco, sicuramente Grillo è molto furbo e fa molto divertire, ma la mia impressione che non sarà mai un buon politico ma è e resterà un buon comico.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In ogni caso ha avviato un movimento, ci saranno altri. Penso che ci siano bisogno di tante braccia e tante menti per far muovere la storia. Quando la storia conta solo su un solo uomo spesso si ferma. ciao

      Elimina
  4. Grillo è rimasta l'unica speranza di veder cambiare qualcosa in Italia. Il suo ingresso in una Sicilia, da sempre feudo di qualche mariuolo, è il simbolo di come anche in una terra omertosa sia possibile ancora immaginare un futuro diverso. E' ovvio che non potrà vincere in mezzo ad un branco di lupi affamati capitanati da renzi e bersani che non molleranno l'osso manco se li ammazzi. Ma sarà un'opposizione con i fiocchi non come quella fasulla del pd. E la cosa potrebbe far tremare parecchia gente! Io me lo auguro. Forza Grillo.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.