mercoledì 17 ottobre 2012

Incentivi alla rottamazione auto ... forse


Già la Spagna è partita
Insettembre il mercato spagnolo ha accusato una pesante flessione per le auto immatricolate - 38,6% rispetto al settembre dell’anno scorso.
Il governo di Madrid ha deciso l’introduzione di nuovi incentivi alla rottamazione dal primo ottobre. 2.000 euro in meno - di cui 1000 messi a disposizione dallo Stato e altrettanti come sconti dalle case costruttrici.
 E’ da prevedere che partano anche altri paesi europei e in Italia Marchionne ci starà facendo un pensierino. Questa scelta non rappresenta certo una svolta; chi ha la macchina in buone condizioni non va certo a impelagarsi in un nuovo acquisto e chi non ha soldi non può confidare in un miracolo. In ogni caso non è il modo di fare decollare la cosiddetta economia verde, ben diverso sarebbe dare una spinta complessiva verso le auto elettriche e un forte impegno per cambiare la vita nelle città soffocate dall’inquinamento.
17/10/12 francesco zaffuto

2 commenti:

  1. La rottamazione delle auto, porterà guadagno principalmente a Germania e Francia. Le ditte produttrici di queste nazioni hanno costituito delle finanziarie con requisiti pari alle banche ed hanno ottenuto prestiti dalla comunità europea agli stessi tassi delle banche, pertanto riescono ad essere più competitive. In Italia questo non è stato fatto, non so in Spagna.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.