mercoledì 10 ottobre 2012

Nuoto: dopo Mao, Grillo

Oggi Grillo ha attraversato lo stretto di Messina ed ha rilasciato alcune dichiarazioni. Era il 16 luglio 1966 Mao Tse-tung, oramai settantenne, organizzò un evento mediatico per mostrare che era ancora vigoroso e capace di guidare la Repubblica Popolare Cinese.  
Oggi Grillo ripropone la grande iniziativa pubblicitaria a ridosso delle elezioni in Sicilia.
Sicuramente ha dimostrato che gode di buona salute fisica. Auguri e cento di questi giorni.  Ma era necessaria questa dimostrazione per i siciliani che si apprestano a votare in una grande incertezza di prospettive? Non era necessaria quella di Mao e neanche quella di Grillo. Lo dico senza malevolenza, ho votato per il suo movimento nelle ultime elezioni amministrative a Monza. Dobbiamo solo capire quello che dobbiamo fare in questo paese e purtroppo è un compito ben più arduo e non solo fisico, anche di ragionamento. 
Arrivederci Grillo
francesco zaffuto
immagine - antica foto di Mao che nuota - da internet - link indicato

6 commenti:

  1. Mah...almeno un bel raffreddore....

    RispondiElimina
  2. Per me caro Francesco è stata una buffonata dimostrare la sua perfetta forma! come le altre buffonate che continua a fare spettacolo, per me non è questo il modo di fare politica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. meno pagliacciate e piu' impegno .....Ci stiamo liberando del clown Silvio che in quanto a performance fisiche non è secondo a nessuno.

    RispondiElimina
  4. Non so se voterò Grillo ( ma è ,molto probabile a questo punto se l'alternativa sono Renzi e Bersani). Di sicuro, una nuotata in mare non fa male a nessuno. C'è invece chi pretende di governare questo paese nuotando nell'oro.Il nostro.

    RispondiElimina
  5. Non solo non era necessario, ma direi che è sembrata più un'esibizione da poveri di spirito.

    RispondiElimina
  6. Ho controllato: Grillo è del 1948, ha la stessa mia età, io non riuscirei a fare un paio di vasche. Mi complimento ancora una volta con la sua capacità fisica ed agonistica. Una volta avevo molta simpatia per Mao ma purtroppo il grande timoniere non riuscì a portare la barca nella direzione in cui io speravo. Direi che abbiamo bisogno di tanti timonieri, di tanti uomini pensanti che almeno siano in grado di nuotare per un paio di vasche. Saluti a tutti.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.