martedì 18 dicembre 2012

foto Scarlett Johansson nuda, 10 anni di galera


Un giudice federale di Los Angeles ha condannato a 10 anni di carcere un hacker per aver violato le email di decine di star di Hollywood e per aver poi diffuso delle fotografie che ritraevano nuda l’attrice Scarlett Johansson. Christopher Chaney, 36 anni, è stato anche condannato a versare 76.000 dollari di risarcimento a Scarlett Johansson, Christina Aguilera e Renee Olstead.
Per la notizia
 Sicuramente trattavasi di un reato e sicuramente meritava una condanna, ma dieci anni di galera sono tanti e vengono comminati per reati molto violenti, abbiamo visto stupratori che sono stati condannati a pene irrisorie.
 Forse il solerte giudice voleva calcare la mano sui reati informatici, reati che fanno parecchio paura alla nuova società che si basa sulla informatizzazione. Ma quando si esagera … si esagera.
 18/12/12 francesco zaffuto
Immagine – non è Scarlett Johansson ma “la ragazza con l’orecchino di perla” di Vermeer, il dipinto originale ovviamente
 Se proprio volete vedere la Johansson senza rischiare una condanna andate sulla presentazione del film

1 commento:

  1. In effetti è una condanna pesantuccia, non tanto per la sanzione pecuniaria quanto per la pena detentiva; che, tra l'altro, quando, là, viene comminata non è che ci siano molte finestrelle d'uscita.
    Che poi, il tizio ha divulgato una notizia (va bene, fotografica) di cose ormai ampiamente conosciute.
    Per dire, nel mio lontanissimo passato ho avuto discussioni furiose con compagni di giochi e di scuola, sul fatto che ce l'avessero verticale o orizzontale. Ci sono voluti anni prima di avere una conferma in merito. Ci fosse stato questo mastro fotografo allora, mi sarei risparmiato fiato e cazzotti.
    Per dire, per riderci sopra, poiché le americanate di questo genere sono solo divertenti.
    Altre americanate (non solo quelle recentissime) molto, ma molto, meno.
    Ciao.

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.