sabato 15 dicembre 2012

Tutti in campo per le elezioni italiane


Immagine – la battaglia di Paolo Uccello
Sono proprio tutti in campo per le elezioni italiane:
non solo i leader politici italiani e grandi capitalisti e finanzieri italiani, ma anche gli europei: Merkel, Hollande, Barroso ecc … ecc …
Anche il Papa è entrato nell’agone con un intervento su matrimoni gay e aborto, parlandone come di un attacco alla pace; sembra fuori tema, non si capisce l’allusione alla pace. Ma allora, di quale guerra stiamo parlando?
I grandi condottieri in campo, al momento, pare siano tre: Bersani, Monti e Berlusconi, uno ancora incognito.
 Ma chi sarà colpito e chi colpisce? Nel quadro di Paolo Uccello il cavaliere al centro, sul cavallo bianco,  viene colpito (possibile che sia Bersani!?); ma chi dà l’affondo non è chiaro (sarà Monti o Berlusconi!?).
 Ma soprattutto chi sono gli altri osannanti e partecipanti attorno? Possibile che siamo noi o noi siamo quei cavalli caduti in primo piano?
15/12/12 francesco zaffuto