giovedì 20 dicembre 2012

Fumo difficile in Europa



Fumo
penso
guardo
lentamente sale su
si dilegua
Guardo
un pezzo di cielo

da quando scrissi queste parole sono passati quasi cinquanta anni, la sigaretta con il suo male mi ha aiutato ad affrontare il tossico sociale. Fumo ancora qualche mezza sigaretta avvelenata in un silenzio parlante.
Oggi l’Europa mi manda le sue proibizioni eccole:
Come se i diversi stati fossero incapaci di pensare qualcosa  in materia di fumo.
Aspettavamo dall’Europa qualche misura sui tassi dei titoli di stato, sull’occupazione,  e invece hanno trovato la via facile del fumo.
O.K. , va bene,  evitiamo che nasca una nuova generazione di fumatori.
Accetto  un finale triste come quello di Casablanca.

Ma evitate di colpevolizzarmi quando dite che posso fare sprecare soldi al sistema sanitario in caso di cure: in cinquanta anni ho pagato allo Stato accise sul fumo per parecchi milioni di lire ed ora sto pagando in euro; sulla base delle probabilità (calcolate da voi stessi)  dovrei campare un dieci anni di meno ed è tutto risparmio in termini di pensione. Lasciatemi fumare la mia mezza sigaretta in pace.
20/12/12 francesco zaffuto
Immagini  1) Humphrey Bogart fuma in Casablanca 2) scena finale di Casablanca, Humphrey Bogart guarda la sua donna che si allontana nella nebbia dell’aeroporto.

4 commenti:

  1. Solo mezza???
    Bravissimo Francesco:)
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  2. Se è solo mezza! posso dire che è tollerabile!
    Cari Francesco:)
    Ricordo molto bene quell'addio bene quel film
    uno dei suoi film più belli,
    Buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. "Suonala ancora Sam".
    Pagare, questo pare essere il nostro unico compito di cittadini. Pensa che nella mia città sta partendo la raccolta porta a porta e fra le prime istruzioni ci sono le multe. Son modi di fare cassa... che miseria la mia Bologna che ricordo in ben altri panni...
    Buone Feste, Francesco, nonostante tutto e tutti.
    Sari

    RispondiElimina

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST IMMEDIATAMENTE ED AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo qualche parola rispondo.